Mangiare in Finlandia: guida alla cucina finlandese

 

Cosa mangiare in Finlandia se si visita il Paese? Quali sono i piatti tipici della cucina finlandese? Quanto costa mangiare in Finlandia? Continua a leggere la guida per scoprire di più.

La cucina finlandese non è tra le più conosciute nel mondo, in special modo se pensiamo che la Finlandia è vicinissima a quelle regioni che negli ultimi anni hanno imposto il loro modo di intendere il cibo a livello internazionale (Copenaghen ma anche Oslo). Eppure, la cucina finlandese si nutre di stagionalità, Km 0 reale, recupero e valorizzazione delle tradizioni ed è per questo che un viaggio enogastronomico in Finlandia è un’esperienza imperdibile. In questa piccola guida ti dico cosa devi mangiare assolutamente in Finlandia e ti lascio anche qualche informazione utile per organizzarti al meglio.

Mangiare in Finlandia: i piatti e prodotti da assaggiare assolutamente

Come per ogni nazione che si rispetti, anche in Finlandia il cibo da assaggiare varia da zona a zona per cui, per esempio, la famigerata carne di renna non si trova al Sud ma si trova al Nord o nei ristoranti specializzati e l’Archipelago bread, allo stesso modo, non si trova a Nord ma solo a Sud. Questo è un piccolo excursus relativo ai piatti e ai prodotti da assaggiare assolutamente in Finlandia, quelli che si trovano pressoché ovunque.

Lohikeitto

Zuppa di salmone con patate e porri servita con aneto, che si prepara sia in estate che in inverno.

Ruisleipä

Il classico pane di segale è un must della cucina finlandese: lo si trova ovunque, a tutte le ore, servito dalla colazione alla cena. Lievitato in maniera naturale, il ruisleipä è perfetto per accompagnare il salmone e il pesce locale.

Patate novelle

Servite in ogni modo possibile e immaginabile con la versione più famosa che le prevede letteralmente imbevute di silli, una salsa a base di aneto, aringa e burro.

Leipäjuusto

Formaggio messo in forno che, a contatto con il calore, invece di sciogliersi si trasforma in una vera e propria tavoletta molle. Si serve con salsa di frutti di bosco.

Leipäjuusto

Mustikkapiirakka

L’abbondanza di more, mirtilli e frutti di bosco permette la preparazione di tantissimi dolci tra cui questa crostata con base di frolla burrosa e ripiena di crema di frutti di bosco.

Mustikkapiirakka

Kalakukko

Un pasticcio di pesce cotto e servito dentro una forma di pane nero.

Karjalanpiirakka

Tipiche della colazione finlandese, queste piccole delizie non sono altro che porridge di riso chiuso dentro una crosta preparata con farina di segale.

karelian pie

Omenalörtsy

Simili a delle frittelle di mele, si tratta di pasta fritta farcita all’interno con mele stufate.

Korvapuusti

Le famose e amate brioches alla cannella e al cardamomo. Imperdibili.

Korvapuusti

Voisilmäpulla

Brioche al cardamomo con cuore di burro e zucchero.

Salmiakki

La tradizionale, classica e amatissima liquirizia finlandese: leggermente salata, presente ovunque e in tutte le forme (gelato compreso, guarda qua!).

salmiakki

Hernekeitto

Zuppa di piselli servita con prosciutto e pane: la cucina tradizionale di una volta, che ancora oggi resiste al tempo che passa.

Lihapullat

Polpette: non come quelle della famosa catena svedese ma semplicemente deliziose, ricche e succose. Servite con salsa di mirtilli e pane nero, senza dimenticare le patate.

Paistettu muikku

Coregone impanato e fritto, servito come snack o come pasto principale accompagnato da salsa all’aglio e limone.

Muikku

Graavilohi

Salmone marinato in sale, zucchero, aneto e pepe rosa. Lo si lascia riposare per qualche giorno e poi lo si mangia accompagnato dal pane nero.

Makkara

Le salsicce finlandesi che si arrostiscono sul barbecue e si servono con mostarda e senza pane. Ma con una birra.

Quanto costa mangiare in Finlandia?

Come per tutti i Paesi del Nord, il costo del cibo in Finlandia è alto se comparato al costo in Italia ma è più economico rispetto alla Norvegia o alla Finlandia. La presenza di tanto street food permette di mangiare bene e tipico senza spendere eccessivamente, ma se si va al ristorante la cifra si alza sensibilmente. Proibitivo quasi il costo dell’alcol, con la birra che può partire da 9 euro per bicchiere e salire per via di una legge abbastanza restrittiva sull’alcol.

[Questa guida sul cibo finlandese è il frutto di un viaggio supportato dalla compagnia aerea finlandese Finnair; leggi di più sulla mia esperienza con Finnair qui. Tutte le foto sono state scattate, come al solito, da Giuseppe]