Un pizzico di sale e un pizzico di zucchero: a quanto corrispondono?

pinch of salt

Questo post avrebbe potuto avere come sottotitolo “Fenomenologia di un uso/abuso” perchè sfido chi legge ad alzare la mano se, almeno una volta nella sua vita e anche solo per sbaglio, non ha sentito pronunciare le seguenti frasi mentre annotava una ricetta, più o meno amatoriale: “giusto un pizzico di sale” e “aggiungi un pizzico di zucchero”. Credo si tratti delle due frasi più abusate in assoluto e la cuochina francamente non ha ancora capito come calcolare davvero questi “pizzichi”.

Ad occhio e croce, e dunque sempre restando nel campo del forse/magari/può darsi, il pizzico (anche detto n’anticchietta 🙂 ) corrisponde alla punta di un cucchiaino da caffè ma questa è la mia particolare interpretazione che, va detto, a casa mia funziona.

Julia Child diceva che che il famoso pizzico di… si calcola in relazione a quanto sale e quanto zucchero riescono a stare tra il pollice e due dita della mano mentre la versione moderna dice che si calcola in base a quanto sale e quanto zucchero stanno tra il pollice e l’indice.

La domandastrong> sorge spontanea (spero non solo a me, altrimenti è grave :)): se leggo la ricetta di una donna con una mano piccola la stima relativa al suo pizzico di sale o pizzico di zucchero non potrà essere valida se chi cucina ha la mano più grande e le dita anche. O no?

Un altro metodo di misurazione (Usa based) è vicino a quello che uso io in quanto calcola un pizzico di sale e un pizzico di zucchero sostenendo che si tratta di un numero variabile tra 1/2 e 1/16 di un cucchiaino da caffè.

Io per tirare fuori questo post ho spulciato tutta Internet e non ho trovato nessuna risposta decente, neanche dagli chef blasonati e dalle blogger superbrave/superfighe quindi il dubbio resta e nel dubbio io continuo ad usare il metodo del cucchiaino, che funziona sempre 🙂

Misuratelo come volete ma sappiate che, come dice un anonimo saggio,

“Un pizzico di sale o di zucchero è, in realtà, solo un pizzico di sale o di zucchero. La quantità di sale o di zucchero è talmente poca se calcolata in questo modo che è difficile misurarla. Basta giocare con le quantità anche in base a quanto salato e zuccherato ti piace mangiare”.

E sappiate che non a caso in America si dice “be taken with a pinch of salt” quando si indica qualcosa/qualcuno a cui non si deve credere ciecamente… 😉

That’s it 🙂


Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Ricetta colomba di Pasqua fatta in casa
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy