Regali di Natale: 10 libri di cucina da mettere sotto l’albero

10 libri per natale 2011

In cuor mio, da sempre, sogno di scrivere qualcosa riguardante l’agenda di Suor Germana ma non si è mai presentata l’occasione per farlo e ahimè nemmeno stavolta è quella giusta visto che, per vostra fortuna, il calendario della suora più longeva e produttiva d’Italia non è il protagonista di questo post [paura eh 😀 ]. Protagonisti sono 10 libri 10, tutti italiani, che, in vista delle feste, potete pensare di farvi regalare, di regalarvi o di regalare a mio giudizio ovviamente.

Scordatevi di trovarci Jamie Oliver, Sigrid Verbert e Tessa Kiros (e nemmeno la Parodi, che già è abbondantemente conosciuta!) perchè questi sono libri che, almeno dal mio punto di vista che bado poco all’apparenza e molto alla sostanza, fanno del contenuto il loro punto di forza (ce ne sono anche di belli, molto belli, pieni di foto sia chiaro ma vorrei che si prestasse attenzione a ciò che c’è scritto e non agli scatti! 😀 ) e che come in tutti i casi rispecchiano un gusto soggettivo che però mi piace condividere con tutti voi che leggete.

Quella di seguito non è una classifica ma un elenco al quale, se volete, potete aggiungere i vostri libri per Natale 2011:

1. Senza glutine di Elena Gambuzza: 120 ricette realizzate da una mamma che ha dovuto imparare a cucinare glten free per il figlio e alla fine ha deciso di mettere a disposizione di tutti le sue ricette. Utilissimo, ben scritto e senza fronzoli.
2. Al Forno di Silvia Crucitti: l’autrice è la proprietaria del blog Kitchen Qb e nel libro raccoglie 100 ricette, dagli antipasti ai dolci, preparati utilizzando il forno e ricorrendo a molte tecniche e trucchetti di famiglia. Belle le foto, più belle e accattivanti le ricette.
3. Le mie migliori ricette di Sonia Peronaci: 130 ricette scritte e testate dalla proprietaria di GialloZafferano e dalla sua redazione per preparare piatti semplici e gustosi. Tutti i piatti proposti sono italiani al 100% e il libro è diviso in varie sezioni di facile consultazione. Lei è simpatica, il libro è scritto bene ed è scorrevole, le foto ci sono ma non sono pesanti e le ricette spiegate passo passo.
4. Oh mio dio, è l’ora di cena! di Annamaria Di Scipio e Francesca Povoledo: trovatemi qualcuno che, a metà mattinata, non inizia a pensare “e stasera che cucino?” prima di entrare in panico e iniziare a pensare a raffica a cosa portare a tavola. Ecco, questo è il classico manuale delle giovani marmotte con i consigli per la spesa, quelli per preparare un menù e quelli per non andare in panico. Utile e divertentissimo.
5. 1001 ricette di pizze, focacce e torte salate di Laura Rangoni: i lievitati risolvono anche le cene più assurde e in un manualone come questo si trova davvero di tutto e tutto facilmente realizzabile anche da chi non è il Gennarino della situazione. Ci sono ricette classiche e ricette innovative perchè un italiano, senza la farina, non è un vero italiano 😀
6. La scatola dei biscotti di Natale di Barbara Torresan: qua siamo nel campo dei libri belli belli, di quelli che regalare è quasi peccato. La Torresan, che è pure una blogger, ci regala tantissime idee per preparare dei dolci e in più una bella scatola tanto natalizia con dentro le formine per biscottare in tutta tranquillità. Ecco, per un libro così metto da parte le mie reticenze verso le fotografie 😀
7. Sorelle in pentola. In due c’è più gusto di Chiara e Angela Maci: avete presente Bree Van De Kamp? Ecco, questo libro assomiglia molto a quello che la Desperate scrisse non mi ricordo durante quale stagione del telefilm. Ci sono tante ricette della tradizione rivisitate a due mani e ci sono tante foto vintage che rendono omaggio alla tradizione italica della buona cucina. Non vi aspettate ricette innovative ma aspettative di sentire una specie di sapore di casa sfogliando le pagine del libro.
8. C’è tort@ per te! Ricette e racconti dalle blogger: 16 ricette create da 16 blogger scelte dalla Vallè che ha messo a disposizione i suoi prodotti per dare vita ad un libro i cui proventi andranno tutti alla Campagna Nastro Rosa della Lega Italiana per la Lotta conto i Tumore (LILT). Poche storie, qua non si tratta di volere le ricette più accattivanti ma di spendere soldi per una buona causa. E non è mai troppo.
9. Impara a cucinare in un mese di Sara Papa: 4 settimane per imparare a cucinare di tutto, dagli antipasti ai dolci passando per le salse e i condimenti in una specie di corso utile ed economico. Un modo spiritoso per invogliare l’amica pigra o l’amico single a darsi da fare in cucina invece di andare al ristorante o a scrocco dagli amici per il pranzo o la cena 😀
10. Il Cucchiaino di Miralda Colombo: pure se non avete bambini, questo è il libro utile da regalare a chi ne ha e non ha voglia di comprare pappine pronte e similari ma preferisce fare tutto a casa. Il libro è delizioso, credetemi, e leggerlo, anche se non si è genitori, è un piacere così come leggere il blog di Miralda.

Non so/non credo che la lista sia esaustiva ma a gusto personale questi sono i 10 libri che, presi in mano, sfogliati e utilizzati, mi sento di consigliarvi caldamente: nell’ultimo mese ho avuto modo di averne in mano parecchi e vi assicuro che c’è tanta sporcizia in giro mascherata da buona letteratura sulla cucina. Io ho testato, scelto e approvato voi avete altre idee da suggerirmi?😀

[non chiedetevi e non chiedetemi il perchè dell’immagine che è troppo contorto da spiegare. Facciamo che avete capito, ok? 😀 ]