Marche di cioccolato: Nero Perugina vs Nero Novi, chi vince?

cioccolata nero perugina

ZZub qualche settimana mi ha contattata per testare due marche di cioccolato tra le più note in Italia, Perugina e Novi, nello specifico i prodotti Nero Perugina (70% di cacao)e Nero Novi (72% di cacao). Lo scopo era, in piena filosofia del marketing “passaparolesco”, far conoscere il prodotto ma soprattutto ricevere dei feedback corretti e sinceri sulle tavolette.

Io, da amante della cioccolata, devo ammettere che non tollero molto la fondente ma che messa di fronte ad una scelta sono riuscita a decidere di premiare Nero Perugina rispetto a Nero Novi e il motivo è probabilmente legato proprio alla mia poca tolleranza nei confronti del cioccolato amaro.

Il Nero Perugina è molto più delicato ed è mangiabile rispetto al Novi che invece è molto più concentrato e presenta un odore peculiare e a tratti fastidioso, come si nota subito anche aprendo la confezione: il Perugina è color cioccolato, il Novi è nero come la pece ed è questa sua caratteristica che lo rende amarissimo.

Il Nero Perugina costa leggermente di più rispetto al Novi ma vi assicuro che, testati entrambi, non c’è paragone almeno per me: con le cinque barrette di Novi che ho ricevuto ho preparato un brownie che ho dovuto stemperare con un pochino di latte (e senza aggiunta di Mars!):) per renderlo meno forte mentre le cinque barrette di Nero Perugina sono state spazzolate cosi com’erano, “pucciate” nel latte caldo e accompagnate da un bel bicchierino di Bayley’s.

🙂