Soda bread ricetta originale del pane irlandese

soda bread irlandese

Il soda bread, anche chiamato Irish soda bread, è un tipico pane irlandese che si prepara usando bicarbonato di sodio al posto del lievito. La spiegazione del perché il bicarbonato al posto del lievito è semplice: in Irlanda il lievito non si usa quasi per nulla e viene sempre sostituito dal bicarbonato, agente lievitante naturale che lavora anche meglio rispetto al lievito.

La ricetta per fare il soda bread a casa è semplicissima e il processo di lievitazione è completamente assente; come per tutte le ricette tradizionali, anche di questa ne esistono infinite varianti, per lo più familiari, per cui non è difficile imbattersi in preparazioni diverse che portano comunque sempre allo stesso risultato.

Io utilizzo la ricetta di Bord Bia, l’ente ufficiale irlandese che certifica gli alimenti e ne stabilisce la provenienza irlandese, e con le giuste accortezze il risultato finale è garantito; lo si può preparare sia in versione bianca che in versione brown, ovvero scura usando farina integrale per seguire la ricetta tradizionale.

Alla ricetta di base si possono aggiungere semi di qualsiasi tipo, per esempio sesamo o anche zucca. Una volta preparato, questo pane resta buono per un paio di giorni ma è ideale per essere consumato entro e non oltre un giorno dalla data di cottura per godere al massimo della crosta croccante e della mollica morbida e leggermente umida.

Si tratta di un pane non fermo come il nostro per cui quando lo si taglia potrebbe rompersi: è bene tagliarlo a fette abbastanza alte anche se non si è abituati a questo spessore.

Ingredienti per una pagnotta

  • 250 grammi di farina integrale
  • 200 grammi di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 1 uovo
  • 350 ml di latticello (scopri la ricetta qui o acquistalo al supermercato)
  • 1 cucchiaio di miele

Procedimento

  1. Mescolare le due farine e aggiungere bicarbonato e sale.
  2. In una ciotola a parte mescolare latticello, uovo e miele quindi, quando i due liquidi sono ben amalgamati, aggiungerli alle farine mescolando per bene con un cucchiaio di legno (se la miscela è troppo dura aggiungere latticello al bisogno).
  3. Versare il composto dentro uno stampo da plumcake o uno stampo rotondo, praticando delle incisioni in superficie.
  4. Infornare in forno già caldo a 200° per 40-45 minuti facendo attenzione che la superficie non si bruci.
  5. Togliere dal forno e dallo stampo, quindi avvolgere il pane in uno straccio di cotone per farlo raffreddare in modo che la crosta si mantenga croccante.

Tempo di preparazione: 1 ora circa (varia da forno a forno!)