Panko, cos’è e come si prepara il pangrattato giapponese

panko

Se non siete amanti della cucina giapponese, ecco, forse non avrete mai sentito parlare del panko e probabilmente non ve ne fregherà niente 🙂 Io adoro il giapponese e quando sono stata in Giappone mi sono fatta una cultura culinaria degna dei migliori ricercatori e ho iniziato a venerare letteralmente il panko. Che non è altro che pangrattato. Leggero. Bianco. Favoloso 😀

La particolarità del panko è che è molto più leggero rispetto al nostro pangrattato dal momento che per prepararlo si utilizza del pane bianco molto morbido e non il pane che usiamo noi.

A prima vista il panko è molto più bricioloso del nostro pangrattato ed è bianchissimo e si utilizza per tutti i piatti fritti in Giappone, conferendo loro una consistenza e un sapore davvero particolari; se lo prendete in mano vi rendete conto che la consistenza è simile a dei fiocchi per la colazione frantumati e questo conferisce alle fritture giappo-style la loro caratteristica doratura e croccantezza.

Una croccantezza che è dovuta al fatto che il panko in sostanza non si frigge come accade al pangrattato classico ma si “gonfia” e ingloba aria la quale fa scivolare via i grassi in frittura ed evitare che la verdura, la carne e il pesce si impregnino di olio.

Per prepararlo a casa non ci vuole chissà che ingegno ma è necessario avere a disposizione del buon pane in cassetta bianco, tipo americano/inglese per capirci, che va leggermente tostato in forno o nel tostapane e, una volta freddo e dunque privo della tradizionale umidità che si sprigiona con il calore, tritato in un mixer o in un frullatore.

Il problema enorme legato alla preparazione casalinga è dato dal fatto che spesso il pancarrè/pane bianco utilizzato non è all’altezza o si brucia troppo o è troppo umido e quindi il risultato finale non è quello sperato per cui se potete è meglio acquistarlo già pronto oppure sperimentare più volte fino a trovare la ricetta perfetta. Io per esempio lo preparo usando pane bianco marchiato Brennan’s.

In Italia non si trova facilmente ma se fate una capatina nei negozi che vendono cibo orientale potreste essere talmente fortunati da trovarne qualche busta oppure, se siete a Roma, Castroni deve diventare il vostro punto di riferimento; in commercio esiste anche una variante aromatizzata con miele e zucchero che rende ancora più “crispy” il prodotto finale ma onestamente non l’ho mai provata e non credo di avere intenzione di provarla 🙂


Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Colomba Pasquale Veloce Fatta in Casa
Colomba Pasquale Ricetta Classica e Originale
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy