Pizza bianca con prosciutto e fichi, una non ricetta romana

pizza prosciutto e fichi roma

La pizza bianca con prosciutto e fichi è una classica ricetta non ricetta che si prepara velocemente per celebrare la bella stagione e i fichi di stagione: la pizza bianca la si può prendere già pronta dal fornaio, i fichi vanno solo divisi a metà e il prosciutto va scelto tra i migliori.

E’ una ricetta romana tradizionale e ci vogliono 5 minuti di orologio se non si prepara la pizza ma il risultato è garantito per via dell’accoppiamento di sapori diversi: il sale della pizza bianca contrasta con il dolce dei fichi, specie se prendete i neri, ed entrambi i sapori sono esaltati dal prosciutto dolciastro tagliato fino fino.

Ingredienti

  • Pizza bianca romana abbastanza oliata e salata (se fatta in casa puoi seguire questa ricetta)
  • Fichi bianchi o neri (i neri sono più saporiti)
  • Prosciutto dolce tagliato sottile

Procedimento

  1. Tagliare la pizza a quadrati abbastanza grandi. Sciacquare i fichi sotto l’acqua corrente e asciugarli con un panno di cotone.
  2. Tagliare i fichi a metà, adagiarli sulla pizza, aggiungere le fettine di prosciutto intere.
  3. Servire con un bicchiere di vino rosso o con un vino bianco più leggero ed estivo.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Risultato: è ottima. Che sia bianca, nera, gialla è perfetta in tutti i momenti della giornata. Il prosciutto fa la differenza e secondo me la pizza comprata dal panettiere rende meglio di quella preparata a casa.

Variante: per evitare di sporcare l’impossibile puoi aprire la pizza a metà e farcirla con prosciutto e fichi invece di lasciare i fichi e il prosciutto in superficie.

Consiglio: è una “ricetta” che si prepara e si mangia, non esiste che la si prepara e la si mangia in seguito. I fichi iniziano a colare e la pizza ad inzupparsi.