Musei dedicati al cibo in Europa tra pasta, patate fritte e stoccafisso

museo cibo europa

Vi va di svagare un po’ con me oggi? Ribadiamo per chi non lo sapesse che io amo la cucina (un po’ meno mangiare ma fa nulla, mi diletto per gli altri 😀 ) e amo viaggiare, oltre alle borse firmate (vivvaddio la superficialità, yeah!!! 🙂 ) e quindi ogni tanto mi diverto a proporre itinerari, suggerire ristoranti e luoghi dove mangiare. Così grazie ad HolidayCheck che mi ha inviato un comunicato ho scoperto che in Europa esistono tanti musei dedicati alla gastronomia che spesso sono dimenticati o comunque poco conosciuti: io, per prima, ammetto di conoscerne davvero pochi, anche quelli vicini a casa mia!!!!

A Roma, e io non lo sapevo (picchiatemi!), c’è il Museo della pasta che ripercorre gli otto secoli di storia della pasta mettendo in mostra i macchinari usati nella filiera produttiva dall’antichità ad oggi e che consente di seguire un ideale percorso per avere informazioni nutrizionali sul prodotto più amato del Belpaese; l’ingresso costa dai 7 ai 10 euro con degustazione.

Per me che amo i fritti, l’idea che a Bruges, in Belgio, ci sia un Museo dedicato tutto alla patata fritta (e io ci andai, ebbene sì!), è una cosa che mi mette allegria: dentro ci trovate tutte le informazioni sulle patatine fritte, sulla loro origine, sui metodi cottura e sulle varianti, inclusa quella con le moules tipica del Belgio. Entrare costa 6 euro, dentro c’è un ristorante e si puo’ anche degustare la patata fritta.

Se amate la cioccolata allora prenotate una capatina al Teatro del Cioccolato di Riegersburg, in Austria, che permette di scoprire il mondo del cioccolato Zotter a 10 euro a persona; in Francia, a Uzès, si trova il Musée du Bonbon Haribo, delle caramelle in poche parole, con immagini, giochi e macchinari “venduti” al prezzo di 6 euro per persona.

Fornitissima è la Germania che annovera tra i musei gastronomici più famosi il Museo delle spezie di Amburgo (3.50 euro per adulti compresi gli assaggi ed una bustina di pepe), il Museo del pane di Ulm (3.50 euro per persona) e il Museo del currywurst dedicato alla salsiccia ricoperta di salsa di curry e accompagnata da patate fritte e ketchup (11 euro con degustazione).

Più particolare, e non adatto a me, il Museo dello stoccafisso situato sulle isole Lofoten in Norvegia con tanto di dettagliata spiegazione delle metodologia di lavorazione di questo affare qua allo straordinario prezzo di 5.50 euro con degustazione; io vi consiglio il Museo del Prosciutto di Parma di Langhirano che propone un percorso per immagini che permette di ricostruire il processo, dal suino ai salumi, dei prodotti della salumeria parmense che con 4 euro permette di degustare i prodotti tipici di Parma da affiancare ad una selezione di Vini dei Colli di Parma.

A Kalocsa, vicino Budapest, si trova il museo della Paprika mentre a Sulmona non poteva non esserci quello dedicato ai confetti e a Modena quello dedicato all’aceto balsamico.

Boh, magari se vi trovate in una di queste zone vi va di farci un salto e di raccontarmi se vale la pena o meno 🙂 E se ne conoscete altri, parlate che aggiorniamo l’elenco per chi proprio non puo’ perdere l’occasione di visitarne almeno uno! 😀


Categorie: Shopping, Viaggi
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Colomba Pasquale Veloce Fatta in Casa
Colomba Pasquale Ricetta Classica e Originale
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy