Mangiare bene a Roma: La Pantera Rosa a San Lorenzo, pizzeria e ristorante

pantera rosa roma

Roma è enorme, questo si sa; è piena di locali, di ristoranti, di posti dove mangiare ma come tutte le città, soprattutto quelle turistiche, alcuni sono inavvicinabili per i prezzi o anche per quello che propongono. Non è il caso della Pantera Rosa che, secondo me, è una delle pizzerie-ristoranti dove si mangia meglio a Roma, peraltro posizionata in piena città universitaria e dunque al centro di parte della movida romana. Ah, c’è pure un parcheggio enorme… visto che La Pantera Rosa è attaccata al Cimitero del Verano 🙂

Ambiente: il locale è particolare in quanto si sviluppa in lungo ed è per questo formato da diverse salette che culminano in una sala enorme aperta solo nel fine settimana; la cucina è “di passaggio” e anche se la porta è chiusa non è difficile vedere che succede dentro 🙂 Le pareti sono tappezzate di vini da tutta Italia, murales e cantinette di prodotti tipici. L’ambiente è informale anche se ci sono sempre la fighetta e il fighetto che se la tirano 🙂

Cibo: i titolari sono calabresi quindi non stupitevi di trovare sul menù ingredienti della Calabria. Si puo’ scegliere tra pizza e ristorante. Ottima e assortita la selezione di salumi e formaggi che arrivano da tutta Italia: mozzarella di bufala sempre fresca, prosciutto di Norcia tagliato a mano, ‘nduia calabrese, formaggio di fossa e tanti altri sfizietti tra cui ricottine e similari. Le pizze sono “alla romana” quindi basse e ben cotte, enormi, vi giuro; tra le più famose ci sono la Porca Vacca (pomodoro, mozzarella, prosciutto cotto e gorgonzola) e la Romana (mozzarella, pomodoro, salsiccia e carciofi).
Il pesce anche c’è sempre ma il martedì e il venerdì vengono proposti piatti speciali in relazione a quale pesce fresco è disponibile. I primi sono ben conditi e saporiti e, anche se non si tratta di un piatto da gourmet, se vi capita assaggiate i tonnarelli cacio e pepe; quanto ai secondi, porzioni enormi di carne con gli straccetti che “se la regnano” in assoluto, pieni zeppi di rucola. I dolci sono uno dei piatti forti secondo me: vengono preparati giornalmente o anche sul momento e il tiramisù sembra davvero fatto in casa. NON perdetevi il tartufo di Pizzo (se non sapete che cos’è date un’occhiata qua): non è sempre disponibile, diciamo quasi sempre, e vi assicuro che è meraviglioso quindi lasciatevi uno spazietto nello stomaco 🙂 Vini italiani e vino della casa sono disponibili a prezzi normali: se vi viene la tentazione di rubare le bottiglie esposte sappiate che non siete gli unici a volerlo fare 🙂

Servizio: durante la settimana la Pantera Rosa è abbordabile, c’è gente ma si riesce a sopravvivere, il servizio è veloce e loro sono sempre molto cortesi. Nel fine settimana la situazione spesso diventa ingestibile: si formano code lunghissime all’esterno, i tavoli sono strapieni e logicamente anche il personale diventa meno “amichevole” visto che deve trattare con un numero incredibile di persone. Vi consiglio quindi di prenotare se volete andare dal giovedì al sabato visto che alla Pantera Rosa fanno anche servizio di take away e quindi è davvero difficile trovare un posto durante il fine settimana. Ah, il mercoledì è chiuso

Prezzi: nonostante sia a San Lorenzo, quartiere popolare di Roma, nessuno regala niente a nessuno e se mangiate alla Pantera Rosa non aspettatevi di risparmiare o di pagare poco. Si paga, secondo me, il giusto e per giusto intendo una 20ina di euro ciascuno per antipastino+birra+pizza+dolce; se prendete un primo arrivate a circa 30 euro a persona, se prendete un secondo potete andare oltre.

Come tutti i locali, anche sulla Pantera Rosa i giudizi si dividono e molto dipende, secondo me, anche dal giorno della settimana in cui si è stati in questo ristorante; io vado spesso e non ho mai avuto problemi, di nessun tipo, sia con le pizze che con il menù del ristorante. Lo consiglio? Sì, centomila volte sì: anche perchè è uno di quei ristoranti non turistici che fanno bene a Roma 🙂

Trattoria Pizzeria La Pantera Rosa
Piazzale del Verano, 84 – Roma – Zona San Lorenzo 06-4456391
Chiuso il mercoledì.
Aperto tutti i giorni dalle 12,30 alle 15 e dalle 19 alle 23.30.

Foto presa da 2spaghi.it.


Categorie: Shopping, Viaggi
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Colomba Pasquale Veloce Fatta in Casa
Colomba Pasquale Ricetta Classica e Originale
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy