Lemon curd, la ricetta originale

lemon curd ricetta originale

Sempre per la serie regali goderecci per Natale, veloci e possibilmente semplici, oggi vi presento un classico della “cucina” inglese, il lemon curd. Che è sostanzialmente una crema di limone molto densa che può essere utilizzata sul pane (tipo il miele), come guarnizione o farcitura per le torte, colata sulle meringhe oppure mangiata a cucchiaiate 🙂 Non è molto usuale prepararlo da noi ma vi assicuro che con ottimi limoni si tratta di una crema favolosa!

Cosa serve per 1 barattolo
300 grammi di zucchero
450 ml di acqua
50 grammi di maizena
120 ml di succo di limone (pari a 3 limoni medi)
4 tuorli grandi
buccia di 2 limoni
60 grammi di burro
1 pizzico di sale

Come si fa
1. Versare lo zucchero, la maizena e l’acqua in una pentola e mescolare fino a quando le “polveri” (zucchero e maizena) non si dissolvono.
2. Versare dentro la pentola il succo dei limoni, i tuorli e il pizzico di sale e mescolare per bene.
3. Mettere su fiamma medio-bassa e portare ad ebollizione sempre mescolando quindi lasciar sobollire per altri 12-13 minuti in modo che il composto si addensi per bene.
4. Versare nel composto la buccia grattata dei 2 limoni e il burro e continuare a mescolare sempre a fuoco medio-basso fino a quando il burro non si è sciolto del tutto.
5. Togliere dal fuoco, lasciar raffreddare nella stessa pentola quindi sistemare nei vasetti e riporre in frigorifero pronto per l’uso.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Risultato: non eccessivamente dolce, il lemon curd preparato in questo modo è utile sia sui dolci che sui salati ed è di figura quando lo tirate fuori durante una cena, magari colato su delle meringhine 🙂

Variante: la variante “all’italiana”, che onestamente per me non ha molto senso (come chi pretende di fare la carbonara con il pollo o con la panna, dai!), è quella senza burro. La ricetta più sensata in questo senso l’ho trovata da Babette però vi dico che, nonostante l’intento, questo non è il vero lemon curd (anzi non è proprio un lemon curd!) e un inglese medio potrebbe spararvi se glielo proponete come ricetta alternativa 🙂

Consiglio: si mantiene in frigorifero per un paio di settimane e può essere riscaldato semplicemente prelevando la quantità necessaria da mettere in una ciotola a bagnomaria in modo da evitare che si cuocia nuovamente perdendo il suo sapore originale.

L’idea in più: se volete regalarlo impacchettatelo all’ultimo minuto e mettete all’interno del pacco un bigliettino con scritta la data di preparazione in modo che il destinatario sappia per quanto ancora utilizzarlo.


Categorie: Ricette, Salse e condimenti
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Ricetta colomba di Pasqua fatta in casa
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy