Kulfi indiano al pistacchio, cardamomo e zafferano

Se penso all’India penso alle spezie e di solito mi ritrovo a pensare molto poco ai dolci e moltissimo ai vari riso, carne e pane che sono poi i cibi che si conoscono maggiormente anche in Europa. In realtà anche in India si mangiano i dolci e solitamente le spezie che si ritrovano nei main si trovano anche nei dessert che sono quasi sempre (eccessivamente) dolci ma bilanciati proprio dalla presenza di spezie e aromi che li rendono diversi dai gusti ai quali siamo abituati. E’ il caso del kulfi al pistacchio, cardamono e zafferano, recentissima scoperta che mi sta mandando ai matti seriamente e che si scopre man mano e piano piano passata la fase di “esplorazione”. Il kulfi è l’equivalente indiano del nostro gelato ed è un dessert cremoso e congelato considerato povero perché vengono utilizzati aromi e prodotti di cui l’India abbonda e venera; povero è povero, dicono loro, ma è un concentrato di grasso e piacere visto che oltre ad essere lattoso al mille per mille contiene frutta secca che è molto poco dietetica.

Il sapore del kulfi è particolarissimo e si sprigiona, stando almeno a quello che dice il mio palato, in tre volte: prima risalta il sapore del cardamomo, poi arrivano i pistacchi e alla fine arriva, fortissimo e intensissimo, lo zafferano che bruciacchia il palato senza infastidire.

Io non ho abbondato con le spezie per paura di esagerare e che tutto stomacasse e quindi il mio kulfi è parecchio anemico rispetto a quello originale dove si nota a colpo d’occhio la presenza dello zafferano; fate vobis, io vi dico come lo preparo io! 😀

Cosa serve per 6 persone
2 lattine di latte condensato da 375 grammi
180 ml di panna fresca
6 semi di cardamomo
1/2 cucchiaino di zafferano
75 grammi di zucchero
50 grammi di pistacchi tostati e ridotti in polvere

Come si fa
1. Versare il latte condensato, la panna, i semi di cardamomo e lo zafferano in una pentola dal fondo alto. Dal momento in cui inizia a bollire lasciare sul fornello a fiamma media per altri 10 minuti mescolando di continuo. Togliere dal fuoco, aggiungere lo zucchero e mescolare fino al suo dissolvimento.
2. Lasciar raffreddare il mix a temperatura ambiente quindi filtrarlo per eliminare il cardamomo e trasferirlo in una ciotola grande. Aggiungere i pistacchi tritati e mescolare per bene.
3. Dividere il kulfi in 6 coppe da circa 120 ml l’una (vano benissimo i vasetti dello yogurt in vetro). Coprire con alluminio e mettere in congelatore per 3 ore circa.
4. Togliere dal congelatore, rovesciare su un piatto e aggiungere pochi pistacchi come guarnizione prima di servire.

Tempo di preparazione: 15 minuti + raffreddamento

Risultato: è dolce e speziato, i sapori si amalgamano perfettamente MA se si esagera rischia di stomacare. La porzione che vedete nella foto, per me, è quella corretta.

Variante: non conosco varianti di questa ricetta.

Consiglio: regge in congelatore per almeno 6 mesi senza problemi. E’ bene lasciarlo leggermente scongelare prima di servirlo altrimenti si rischia di addentare un mattone dolce.


Categorie: Ricette, Ricette dolci e frutta
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Ricetta colomba di Pasqua fatta in casa
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy