Il menù di Natale tradizionale regione per regione

menu natale tipico

Stai cercando idee per un menù di Natale tradizionale? In questo articoli ti elenco i piatti che vanno in tavola a Natale in tutte le regioni d’Italia. Non posso farci niente, le tradizioni a tavola mi affascinano, mi piacciono, non riesco a pensare al cibo come a sperimentazione (fatta eccezione per qualche esperimento estemporaneo, tipo che ne so le caramelle fatte in casa). Per me mangiare vuol dire famiglia e famiglia è cibo fatto in casa, quello tradizionale, quello che si tramanda e questa idea a Natale si acutizza ancora di più. Ecco perchè oggi vi porto a fare un giro dentro tutte le tradizioni di Natale italiane, con i menù di Natale tradizionali divisi per regione.

Molte tradizioni non vengono più rispettate ma alcune resistono ancora e anzi con il tempo, e la crisi che sta facendo riscoprire i sapori tipici, si stanno riscoprendo e apprezzando.

Menù di Natale tradizionale diviso per regione

In Abruzzo si festeggia, secondo tradizione, a base di minestra di cardi, zuppa di castagne e ceci, lasagna, agnello arrosto e bollito di manzo mentre la tradizione dolciaria è ricca di proposte e si va dai calcionetti fritti alle ferratelle passando per le scrippelle; in Basilicata si dovrebbe festeggiare a base di minestra di scarole, verze e cardi cotta nel brodo di tacchino, strascinari al ragù di carne mista, pane con le mandorle, pettole e calzoncelli.

La Calabria, da sempre conosciuta per la sua offerta enogastronomica, a Natale offre quasi il meglio di sè portando in tavola crespelle e frittelle di vario tipo, scillatelle al ragù di maiale, minestra maritata, capretto al forno con patate, pesce stocco con sughetto alla ‘ghiotta ovvero a base di olio, cipolla, pomodori, olive, capperi e uvetta; non maca il broccolo saltato in padella e condito con peperoncino mentre tra dolci spiccano i fichi a crocetta con cioccolato.

La Campania scende in pista con la minestra maritata di scarola e borraccia cotta nel brodo di cappone, cappone ripieno e insalata di rinforzo, broccoli in padella e dolci famosi come struffoli, mostaccioli e roccocò; saliamo in Emilia Romagna dove a Natale si mangia il culatello accompagnato da vari tipi di pasta fatta a mano (tagliatelle e lasagne in primis), tortellini in brodo, cotechino, purè e mostarda e per finire panone di Natale.

Gubana, brovata e muset, trippa e cappone sono i piatti tipici del Natale in Friuli Venezia Giulia mentre dal Lazio con furore arriviamo con cannelloni, abbacchio al forno con patate, stracciatella, bollito misto, pampepato, pangiallo e dolci di noci e nocciole.

La Liguria è una tra le regioni più tradizionaliste in questo senso e a Natale si portano in tavola i maccheroni in brodo, i ravioli alla genovese, gli stecchi fritti, il cappone e la faraona con i carciofi per arrivare al pandolce e a tanta frutta secca.

In Lombardia si mangia cappone in gelatina, tortellini in brodo, cappone ripieno e panettone mentre nelle Marche maccheroncini di Campofilone in sugo, cappelletti in brodo di carne, vincisgrassi e cappone arrosto ma sono immancabili la pizza de Natá e il fristingo; i molisani festeggiano il Natale a base di zuppa di cardi, pizza di Franz in brodo caldo, baccalá arracanato o al forno e calciuni come dolci.

Tra i piatti tipici del Piemonte per il Natale troviamo cappone al forno, bollito, insalata di carne cruda all’albese, peperoni in bagna cauda, tayarin con pancetta e petto d’oca affumicato, agnolotti al plin con sugo d’arrosto e risotto con radicchio mentre tra quelli tipici della Puglia sono immancabili il baccalá in umido e fritto, l’agnello al forno con lambascioni, il cuturidd’ per arrivare alle pettole, le cartellate e i porcedduzzi come dolci.

Culurgiones de casu, gnocchetti sardi al sugo di salsiccia, agnello con patate al forno e porcetto al mirto sono le proposte della Sardegna per Natale e non mancano le seadas al miele mentre in Sicilia si festeggia il Natale a base di sfincione, cardi in pastella, gallina in brodo, agnello al forno, anellini al forno con la ricotta, pasta con le sarde, sarde a beccafico per terminare con buccellati di Enna, cassate, cannoli, e mustazzoli a base di mandorle.

Tipicissimo il menù toscano che include crostini di fegatini, brodo di cappone, arrosto di faraona, anatra, fegatelli e tordi con insalata, cavallucci e ricciarelli ed è simile a quello umbro che include cappelletti ripieni, cardi umbri, panpepato, pinoccate e il torciglione mentre in Trentino sulla tavola fanno la loro comparsa canederli, capriolo, capretto, strudel e zelten.

In Valle D’Aosta i piatti tipici del menù di Natale sono la mocetta in crostini al miele, il lardo con castagne cotte e caramellate con miele, crostini di vario tipo, zuppa alla Valpellinentze e infine pere con crema di cioccolato e panna montata; terminiamo con il Veneto dove si mangiano salumi vari, brodo di cappone, gnocchi al sugo di anatra, lesso di manzo, polenta e baccalà, pandoro di Verona, mostarda con il mascarpone e mandorlato.

Mi sono dimenticata qualcosa? E, soprattutto, voi come festeggiate e cosa cucinate di tipico per Natale?


Categorie: Shopping, Viaggi
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Ricetta colomba di Pasqua fatta in casa
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy