Gelatina di arance e crema pasticcera per il dolce di Natale

Questo Natale 2012 sarà ricordato a casa mia come il Natale delle gelatine: le ho preparate in tutti i modi possibili e immaginabili, ho sperimentato accostamenti bizzarri che non funzionano, ho buttato quintali di liquido che non si è solidificato ma che ha solo intasato il lavandino della cucina ma ho anche trovato le ricette giuste da portare a tavola o da regalare. Tra queste la gelatina di arancia con la crema, un accostamento semplicissimo che funziona molto bene e che ho proposto a cena qualche sera fa riscuotendo un certo successo.

La gelatina gioca un ruolo da protagonista nella ricetta e occupa quasi i 3/4 del bicchiere, seguita dalla crema che è una pasticcera leggermente più densa abbellita da confettini colorati: la prima volta che ho provato a farla non ho bilanciato bene gli ingredienti e all’assaggio è uscita fuori una cosa dolcissima per colpa anche degli zuccherini poi ho trovato la ricetta (quasi) perfetta che è stata proposta a cena e ha funzionato.

E’ una ricetta senza glutine se usate colla di pesce approvata o agar agar MA in questa versione non è adatta ai bambini perché la gelatina contiene alcool che gioca tra l’altro un ruolo importante nella definizione dei sapori.

Cosa serve per 6 coppe

Per la gelatina
12 arance succose (non rosse)
4 cucchiai di zucchero
12 grammi di gelatina in fogli
1 bicchiere di whiskey

Per la crema pasticcera
4 tuorli medio-grandi
100 grammi di zucchero
50 grammi di farina
500 ml di latte
la scorza grattuggiata di un limone

Come si fa
1. Spremere le arance e filtrare il succo per eliminare i residui quindi trasferirlo in una pentola antiaderente e aggiungere lo zucchero. Far cuocere per far sciogliere lo zucchero mescolando e senza portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco ed aggiungere il whiskey.
2. Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti quindi sgocciolarla e strizzarla e metterla dentro la pentola con il succo di arancia caldo mescolando per farla sciogliere.
3. Distribuire la gelatina dentro i sei bicchieri inumiditi con acqua fredda, lasciar raffreddare a temperatura ambiente poi mettere in frigorifero per circa 3 ore (dipende dal frigo) in modo che la gelatina si solidifichi per bene.
4. Preparare la crema pasticcera seguendo questo procedimento e versarla sulla gelatina solida livellandola sulla superficie. Lasciar freddare la crema a temperatura ambiente quindi rimettere in frigorifero per almeno un paio di ore. Servire fredda guarnendo a piacere con zuccherini o anche scorze di arancia.

Tempo di preparazione: ore

Risultato: è buona. E’ diversa dal solito e l’accostamento funziona bene e neanche stomaca.

Variante: potete aromatizzare la crema pasticcera come preferite per esempio usando cannella o zenzero per un sapore davvero natalizio.

Consiglio: è vero che più restano in frigo e più sono buone ma in un paio di giorni secondo me vanno consumate altrimenti la crema si affloscia e perde sapore. Non rimettetele in frigorifero dopo averle decorate perché le decorazioni si sciolgono e contaminano tutto il resto del dolce.

Postillina: in base alla grandezza e alla succosità delle arance potrebbe uscire più o meno liquido e quindi potreste aver bisogno di più gelatina. Io ho usato circa 1.5 lt di liquido e la gelatina è bastata considerando anche il liquore.


Categorie: Ricette, Ricette dolci e frutta, Ricette Natale
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Ricetta colomba di Pasqua fatta in casa
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy