Zucchine ripiene di ricotta e pecorino al forno

zucchine con la ricotta

Le zucchine sono uno degli ortaggi che più amo in assoluto: mi piace mangiarle in tutti i modi anche se la mia ricetta del cuore è quella delle zucchine ripiene, tradizionalmente da preparare con carne alla maniera di Roma. Per la loro versatilità, però, le zucchine ripiene possono essere anche preparate senza carne, con un ripieno di ricotta e pecorino e senza perdere assolutamente gusto e caratteristiche e anzi, a dirla tutta, con la giusta combinazione diventando anche gustosissime e saporitissime.

La zucchina, infatti, di suo non ha un sapore deciso e peculiare e, se non viene associata ad ingredienti che invece hanno sapore e anche consistenza il risultato è un piatto senza sapore; il giusto compromesso è scegliere accostamenti intelligenti in cui tutti gli ingredienti risaltino e trovino il loro spazio senza annullarsi o prevaricarsi.

Attenzione: la ricetta che segue non è né vegetariana purista né vegana ma è semplicemente un modo per preparare delle zucchine ripiene senza carne e senza tonno ma usando ingredienti alternativi. Da provare se volete dare nuova vita ad un piatto classico e intramontabile. Per la ricetta vegetariana clicca qui.

Cosa serve per 4 persone
8 zucchine fresche e abbastanza grandi
8 cucchiai di pecorino
250 grammi di ricotta di pecora
1 uovo
Noce moscata q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio extravergine di oliva

Come si fa
1. Lavare per bene le zucchine, tamponarle e svuotarle eliminando la polpa interna.
2. Preparare l’impasto mescolando ricotta, pecorino, noce moscata, sale e pepe quindi, solo alla fine, aggiungere anche l’uovo sbattendo per bene.
3. Tagliare le zucchine a rondelle abbastanza grandi e riempirle con il composto facendo in modo che non esca fuori quindi cospargerle di pecorino romano.
4. Adagiare su una teglia cosparsa di olio extravergine di oliva e cuocere a 180° per circa 40 ora o fino a quando l’esterno è abbastanza morbido e l’interno è cotto. Sfornare, lasciare intiepidire leggermente e servire.

Tempo di preparazione: 45 minuti

zucchine ripiene ricotta

zucchine tagliate e ripiene

Risultato: molto saporite e particolari, queste zucchine ripiene di ricotta possono essere ottime sia come antipasto che come secondo piatto.

Variante: il condimento può variare a piacimento, per esempio sostituendo il pecorino con il parmigiano o aggiungendo/eliminando spezie e aromi.

Variante 2: è possibile tagliare le zucchine a metà, riempirle e creare delle barchette (come nella foto sopra) per un antipasto/secondo piatto più grande e sostanzioso.

Consiglio: a differenza delle classiche zucchine ripiene con la carne, queste andrebbero preparate e mangiate nel giro di poche ore perché altrimenti perdono sapore e consistenza. Non possono essere congelate perché la zucchina rilascia liquido e, una volta scongelate, rischiano di perdere forma e sostanza.