Zucchine fritte, ricetta romana tradizionale

zucchine fritte

Le zucchine fritte sono una ricetta semplicissima e sono ideali da portare a tavola per un aperitivo o come contorno ; una ricetta veloce e davvero facile, ideale per sfruttare al meglio le zucchine, verdura estiva per eccellenza.
Siccome siamo in estate e parliamo di frittura, l’olio extravergine di oliva rende la frittura più leggera e delicata e, cosa importante, non lascia cattivi odori. Se proprio non ti piace l’idea di friggere con l’extravergine di oliva allora utilizza olio di semi di soia che non lascia cattivi odori.

Una volta alla fine della ricetta, se vuoi puoi andare a leggere altre ricette simili e veloci a base di zucchine: le trovi tutte raccolte QUI e sono le ricette più buone, semplici e veloci a base di zucchine che possiamo preparare in estate.

Ingredienti per 4 porzioni

  • 8 zucchine romanesche di media grandezza
  • 100 grammi di farina
  • 3 uova
  • 25 grammi di pecorino romano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Lavare le zucchine per bene, asciugarle con un panno di cotone ed eliminare le due estremità. Dividere le zucchine in due parti e tagliarle a striscioline facendo in modo che non siano nè troppo grandi nè troppo sottili (volendo si possono anche tagliare a rondelle!).
  2. Sbattere le uova in una ciotola quindi aggiungere prima il pecorino, continuando sempre a mescolare, poi il sale e il pepe a piacere.
  3. Infarinare le zucchine e passarle nell’uovo prima di metterle a friggere in una padella dai bordi alti con olio extravergine di oliva caldo.
  4. Toglierle dalla padella una volta colorite e lasciarle scolare su carta assorbente o su carta paglia. Servire tiepide, eventualmente aggiungendo sale e/o pepe direttamente sulla superficie.

Tempo di preparazione: 15 minuti

zucchine fritte