Tropical breakfast risotto, la colazione che fa bene

tropical breakfast

Per la serie io col riso ci faccio tutto, questa è una ricetta probabilmente insolita ma buona buona buona che si prepara a colazione o anche a merenda: a me piace per esempio prepararla prima di andare in palestra per tirarmi su o la mattina quando mi sveglio prima e so che sarà una giornata luuunga e faticosa. 🙂 Non saprei come chiamarlo se non con il suo nome originale ovvero tropical breakfast risotto (sempre sia lodato il corso di cucina thai!) ed è una roba molto molto simile al porridge.

In pratica si tratta di una colazione all’orientale che utilizza tutta una serie di sapori e aromi asiatici e che lascia in cucina un odore spettacolare. Si dice peraltro che la colazione a base di tropical risotto faccia bene alle ossa perchè contiene tutta una serie di ingredienti ricchi di Omega 3: non so se questa cosa sia vera ma siccome il risotto è ottimo e male non fa ci credo alla cieca! 😀

Cosa serve per 2 porzioni
125 grammi di ananas in lattina tagliata a cubetti
200 grammi di riso arborio (che rilascia amido)
200 ml di latte di cocco
10 grammi di mandorle
10 grammi di uvetta
1 banana tagliata a rondelle
Zucchero di canna/Farina di cocco

Come si fa
1. Cuocere il riso in metà acqua e tutto il succo di ananas lasciandolo assorbire del tutto (aggiungere acqua calda in corso d’opera se necessario). Una volta asciutto aggiungere il latte di cocco.
2. Una volta che il latte di cocco è stato assorbito e il riso è diventato cremoso versare le mandorle tagliate a scagliette, l’uvetta e la banana scaldando per un paio di minuti. Mangiare caldo o tiepido aggiungendo sulla superficie della farina di cocco o dello zucchero di canna.

Tempo di preparazione: 20 minuti circa

Risultato: a me piace tantissimo perchè mescola aromi diversi e utilizza ingredienti che si sposano benissimo tra di loro. Il sapore è particolare, non saprei dirvi se può piacere a tutti ma io un tentativo lo farei! 🙂

Variante: potete eliminare l’uvetta e aggiungere frutti di bosco o qualsiasi altro frutto a vostro piacere. Io lo adoro per esempio con la mela o con la pesca sciroppata, slurp!

Postillina: questo risotto è una vera e propria bomba se pensiamo che contiene, per ciascuna porzione, 256 calorie, 8.2 grammi di proteine, 5.5 grammi di grassi, 46 grammi di carboidrati e circa 3.3 grammi di fibre.

(Solitamente i vari componenti solidi dovrebbero essere lasciati in superficie e mescolati piano piano mentre si mangia. Io mescolo tutto direttamente nella ciotola della colazione e il risultato è quello che vedete nella foto!)