Torta di mele speziata, una ricetta per l’autunno e l’inverno

torta mele speziata

Dice che sta arrivando l’autunno, voi lo sentite? Io sì, lo sento che neanche deve ancora bussare perchè ha preso le chiavi di casa e ha fatto tutto da solo portandoci (qui Dublino, qui Dublino) a 10-12 gradi al massimo e imponendoci il ritorno ad una “dieta” fatta di cose che fanno calore. Quindi domenica è stato tempo di torta di mele speziata, un classico rivisitato che va benissimo anche ad Halloween e Natale.

Cosa serve per una teglia da 23 cm (8-10 fette)
Per l’impasto
260 grammi di farina
1 bustina di lievito di birra (oppure, come ho fatto io, 1/2 cucchiaino di bicarbonato e 1/2 cucchiaino di baking soda)
un pizzico di sale
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di zenzero
un pizzico di chiodi di garofano
115 grammi di burro/margarina
220 grammi di zucchero di canna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 uova grandi
Per la purea
350 grammi di mele
150 grammi di zucchero
succo di un limone

Come si fa
1. Accendere il forno a 180° e imburrare una teglia da 23 cm. Preparare la purea di mele mettendo sul fuoco le mele tagliate a dadini, i 150 grammi di zucchero e il succo di un limone fino a quando non si sarà formata una purea densa (ci vogliono circa 13 minuti).
2. Mescolare farina, lievito (o gli agenti che ho usato io), sale, cannella, zenzero e chiodi di garofano in una ciotola larga e capiente.
3. Sbattere il burro a temperatura ambiente con lo zucchero fino a creare un composto molto cremoso. Aggiungere le uova, una per volta, sempre continuando a sbattere con lo sbattitore e fino a quando i vari ingredienti non si sono amalgamati per bene. Aggiungere a questo composto liquido la purea di mele fredda o tiepida e l’estratto di vaniglia e mescolare usando una spatola.
4. Versare la miscela secca in quella liquida e, con lo sbattitore o il robot alla minima velocità, far amalgamare tutti gli ingredienti senza sbattere troppo.
5. Trasferire il composto dentro la teglia, lasciar cuocere in forno per circa 20 minuti (prova stuzzicadenti!!) quindi lasciare nella teglia per 10 minuti in modo che si solidifichi per bene prima di trasferire su una placca di alluminio o su un piatto.

Tempo di preparazione: 40 minuti

Risultato: sofficissima e non troppo alta, questa torta di mele speziata è adatta quando fuori comincia a fare freddo. Non eccessivamente dolce, si accompagna perfettamente ad un tè speziato o ad un buon caffè mentre non funziona con il latte 😉

Variante: invece della purea, potete utilizzare le mele intere tagliate a dadini. Tenete però conto che le mele tendono ad assorbire le spezie quindi potreste aver bisogno di un maggior quantitativo di spezie per fare in modo che la torta abbia successo. Utilizzando la purea, invece, si crea un gusto bilanciato e soprattutto le mele si distribuiscono uniformemente senza mancanze.

Consiglio: per fare la purea non è necessario seguire quel procedimento. Potete anche prendere dell’acqua bollente e dello zucchero, tagliare le mele a dadini e versarle in un frullatore, accenderlo e creare la cremina di mele. Nel caso fosse troppo liquida, aggiungete altre mele e zucchero a piacere 😉