Tacos di pesce, ricetta con salsa all’avocado e menta

tacos pesce avocado

Non so a voi ma a me è capitato spessissimo di imbattermi in quelli che io chiamo i talebani della cucina, quelli che “questo sì” ma “questo no”, del “questo si puo’ fare” e “questo è proprio vietato” come se esistesse un unico modo di cucinare e che fosse standard. Poi quando si parla di pesce diventa tutto complicato con questi personaggi che ammettono solo pesci adagiati su letti di chissà che verdure, piatti rifiniti come se fossero dipinti ma che mancano di passione e soprattutto che nessuno a casa si sognerebbe di rifare. Tutto il preambolo per dirvi che con il pesce si possono preparare tante cose e una di queste sono i tacos con salsa all’avocado, menta e lime.

Cosa serve per 2 persone

500 grammi di filetti di pesce
1 avocado
1 lime
1/2 peperoncino rosso
menta romana
1/2 cipolla rossa
4 tortillas
qualche foglia di lattuga
prezzemolo fresco
olio d’oliva
sale
pepe

Come si fa
1. Spolpare l’avocado e mettere la polpa in una ciotola insieme al lime spremuto, 2 cucchiai di olio di oliva, la cipolla tagliata finemente, sale e pepe quanto basta quindi mescolate per bene e alla fine aggiungete il peperoncino senza semi e la menta lavata e sminuzzata e sbattere con un frullatore a immersione o con una forchetta per far amalgamare.
2. Prendere i filetti di pesce tagliati a strisce o, se già piccoli, semplicemente aperti a metà e grigliarli su una piastra aggiungendo sale e limone a fine cottura.
3. Scaldare le tortillas e riempire ciascuna con la salsa quindi adagiare il filetto di pesce e versare poco olio per condire. Fermare il tutto degli stecchi per spiedini infilzati sulla parte superiore della tortillas e mettere in forno già caldo per 5 minuti a 200°. Servire caldi aggiungendo qualche foglia di insalata lattuga e una spolverata di prezzemolo fresco per guarnire.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Risultato: semplici, veloci e gustosi questi in tacos il sapore neutro e basilare del pesce viene esaltato dalla salsa piccantina e da una base poco “panosa” e leggerissima. Il risultato è un piatto unico leggero e gustosissimo.

Variante: se non trovate l’avocado, potete sostituirlo semplicemente con del pomodoro fresco tagliato a pezzi avendo l’accortezza di spellarlo e senza frullarlo altrimenti sarà troppo liquido. Vi basterà schiacciarlo per mantenere i pezzi e aggiungere il resto.