Spaghetti alla checca, la ricetta di Roma

Spaghetti checca roma

Gli spaghetti alla checca sono tra quelle ricette che spesso anche gli autoctoni non conoscono. Gli spaghetti alla checca sono uno dei piatti tipici della cucina romana: è una pasta dal sapore vagamente primaverile ed è davvero una ricetta di base, semplicissima da preparare e sfiziosa.

Si adatta benissimo alla bella stagione ma con della mozzarella e della caciotta fresche la si prepara tutto l’anno ed è sempre ottima; come tutte le paste tradizionali, dell’origine si è persa traccia ma oggi mangiare questa pasta nei ristoranti è difficilissimo tanto che è diventata una di quelle ricette che si preparano a casa e che solo i ristoranti tradizionali e poco turistici hanno.

La caciotta è un formaggio che si usa moltissimo nella cucina romana e ha il pregio di non essere acquosa: per questo motivo in tutte le ricette in cui questo ingrediente è previsto si tende ad usare almeno un altro ingrediente più liquido che bilanci la caciotta.

Se questa ricetta ti piace, ti invito a provarla e poi a scoprire tante altre ricette romane che trovi cliccando QUI: è una raccolta delle ricette romane più tradizionali in assoluto, semplici e fattibili anche a casa.

Questa pasta rientra anche nella categoria della pasta fredda per cui se cerchi ricette di pasta fredda ti consiglio di consultare questa raccolta con tantissime idee per la tua pasta fredda.

Ingredienti per 4 porzioni

  • 400 grammi di spaghetti
  • 200 grammi di mozzarella
  • 100 grammi di caciotta
  • 4 pomodori rossi
  • basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Tagliare la mozzarella e la caciotta a dadini e condirle in una ciotola in alluminio con l’olio, il sale, il pepe e i pomodori rossi tagliati anche loro a dadini. Aggiungere il basilico fresco.
  2. Preparare l’acqua della pasta e, una volta che inizia a bollire, versare gli spaghetti e al posto del coperchio adagiare la ciotola con il condimento che in questo modo si cuocerà tramite il vapore emanato dall’acqua degli spaghetti.
  3. Scolare gli spaghetti al dente, versare nella ciotola con il condimento e dopo aver mescolato lasciar riposare qualche minuto prima di portare in tavola.


Tempo di preparazione: 15 minuti