Risotto ai peperoni

risotto ai peperoni

Si dice che preparare il risotto sia una specie di suicidio: tempi lunghissimi, chicchi che non vengono mai come dovrebbero e condimenti che riescono difficilmente ad amalgamarsi. Ecco, per me le cose sono proprio diverse: io amo cucinare i risotti perché amo mangiarli e non li trovo né difficili da preparare né così dispendiosi di tempo ed energie. E se lo dico, io potete crederci! Il risotto ai peperoni è uno dei miei preferiti specialmente nella versione leggera senza panna e senza grassi che vengono invece sostituiti da ingredienti molto più leggeri e particolari

Sicuramente si tratta della versione light e più estiva, quella che puoi preparare anche ad agosto e lasciar raffreddare prima di servire a tavola. Una soluzione sempre buona quando ci sono i peperoni freschi!

Cosa serve per 2 persone
3 peperoni di media grandezza
1 cucchiaio di salsa di soia
brodo vegetale
250 grammi di riso per risotti.

Come si fa
1. Tagliare a metà i peperoni, pulirli all’interno, sciacquarli e metterli in forno caldo. Una volta “appassiti” lasciarli raffreddate e togliere tutta la pellicina esterna in modo da renderli più leggeri.
2. Preparare il brodo vegetale.
3. In una padella alta versare due cucchiai di salsa di soia e lasciar scaldare quindi aggiungere il riso e lasciare tostare per circa un minuto; a questo punto iniziare a versare il brodo vegetale in modo da coprire il riso e lasciar cuocere a fuoco lento, aggiungendo brodo vegetale a cucchiai se e quando ci si rende conto che il risotto si sta asciugando troppo.
4. Mentre il riso si cuoce frullare i peperoni insieme a 2 cucchiai di brodo vegetale e un cucchiaino di sale fino a ridotto contenuto di sodio fino a creare una salsina abbastanza liquida.
5. A cottura quasi ultimata, versare la salsa ai peperoni nel risotto e finire di cuocere fino a quando la salsa non si è ridotta e il riso non si è cotto del tutto.

Tempo di preparazione: 45 minuti.

risotto peperoni

Risultato: semplice e particolare nel gusto e nella consistenza, questo risotto ai peperoni è la dimostrazione che la panna non è sempre necessaria per creare una salsa che si amalgami bene con il resto.

Variante: al posto della salsa di soia potete usare del succo di limone in modo da preparare questo risotto in versione completamente senza glutine.

Consiglio: se avanza mettetelo in frigorifero e utilizzatelo per preparare degli arancini o ripassato in forno!