Ricette panini veloci: pane pita con carne macinata e guacamole

pane pita ripieno

Lo so che state sudando come maialini arrosto solo a pensare all’idea di mettervi dietro ai fornelli con questo caldo ma, convinta che in fondo in fondo non sia poi così male mettersi a cucinare anche quando ci sono 40° all’ombra, vi propongo un piattino veloce, stuzzicante e veloce da preparare: pane pita con carne macinata e guacamole Non vi fate spaventare dal nome perchè si tratta di un panino che merita davvero tanto ma tanto rispetto :).

Quando l’ho preparato è stato etichettato come “kebab dei poveri” ma in realtà tanto povero non è e soprattutto è saporitissimo e non richiede chissà quanta preparazione nè chissà quanto ingegno, se non un pochino di smanettamento al supermercato per prendere tutti gli ingredienti.

Cosa serve per 4 pite

Per il ripieno
1 cipolla
400 grammi di carne macinata
2 spicchi di aglio
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio e mezzo di tabasco
1 cucchiaio di olio di oliva

Per il guacamole
2 avocado piccoli
150 grammi di yogurt bianco
1 cucchiaio di succo di limone
un pizzico di sale

Per la sostanza
8 pite
lattuga romana
8 pomodori
4 carote
1 cetriolo

Come si fa
1. Scaldare l’olio in una padella larga e mettere le cipolle tagliate a soffriggere. Una volta ammorbidite aggiungere la carne macinata e lasciar cuocere;
2. Una volta che la carne risulta dorata, aggiungere in padella l’aglio schiacciato, la salsa di soia, il tabasco, coprire con un coperchio e lasciar cuocere per circa 20 minuti;
3. Mentre la carne macinata è in cottura, tagliare l’avocado a metà e togliere il nocciolo quindi con un dosatore per gelato togliere la polpa e metterla in una ciotola. Aggiungere lo yogurt e il succo di limone e iniziare a mescolare quindi versare anche un pizzico di sale e frullare tutto con uno sbattitore elettrico;
4. Tostare in forno le pite fino a quando non si gonfiano quindi tagliarle a metà e riempirle di carne macinata, cetriolo tagliato, pomodori tagliati e guacamole. Sistemare l’insalata su ogni piatto e adagiare le pite.

Tempo di preparazione: 40 minuti

Risultato: stuzzicanti, leggermente piccantine e allo stesso tempo fresche per via delle verdure e del guacamole, queste pite sono favolose la sera accompagnate da una bella insalatona oppure da un bel pinzimonio.

Variante: ovviamente potete modificare il condimento per la carne macinata eliminando il piccante e la soia e scegliendo un gusto più neutro se non amate i sapori troppo forti. Viceversa, potete aggiungere ancora più piccante utilizzando della pasta di curry.

Consiglio: il pane pita ormai si trova pressochè in tutti i supermercati. Se proprio non riuscite a trovarlo potete utilizzare del pane abbastanza ruvido con poca mollica (mi viene in mente il panuozzo napoletano).