Ricette panini veloci: la ciabatta estiva per abbuffoni

panino 1 luglio 2011

Oggi, anche se è un po’ che lo faccio, lancio una sfida: trovare qualcuno che, con questo caldo, abbia voglia di cucinare, spignattare davanti ai fornelli e preparare manicaretti sostanziosi. Io non credo ce ne siano in giro nonostante io stessa sia l’eccezione che conferma la regola ma, vivendo a Dublino dove siamo in media a 13°-14°, non faccio testo. Sempre sia beato il panino che ci viene in aiuto tutte le volte che non abbiamo voglia di cucinare oppure che non abbiamo tempo. L’ultimo sperimentato è leggermente pieno ma vale davvero la pena perchè racchiude in sè tutti i sapori dell’estate.

Per 1 panino gigante servono:

1 ciabatta lunga
3 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaio di aceto balsamico
2 spicchi di aglio
1 cucchiaino di senape
baby spinaci
10 acciughe
qualche pomodoro secco sott’olio
8 fettine di prosciutto crudo
basilico
100 grammi di formaggio fresco (il Philadelphia è perfetto)
1/2 cipolla
basilico
pepe

Come si fa

1. Riscaldare il forno a 200° e nel frattempo tagliare la ciabatta a metà e condirla con un pochino di olio. Mettere in forno per pochi minuti, fino a quando non diventa bella tostata ma non bruciata (scrocchiarella, dicesi in termine tecnico 😀 );
2. Mescolare in una ciotola l’olio di oliva, l’aceto balsamico, l’aglio tagliato finemente e la senape e spalmarne una parte, usando un pennellino in silicone, sulla base della ciabatta;
3. Aggiungere nell’ordine il prosciutto, il formaggio fresco, il basilico, le acciughe, la cipolla tagliata finemente, i pomodori sott’olio tagliati e gli spinaci. Condire con il restante condimento, aggiungere pepe a piacere e chiudere la base della ciabatta con l’altra metà pressando in modo che entrambe le metà del pane si impregnino di condimento.

Tempo di preparazione: 6 minuti

Risultato: croccantino esternamente e morbido all’interno, questo panino è in grado di soddisfare le esigenze di tutti perchè è ricco, corposo e sodo. Mangiarlo è pressochè un’impresa ma se non vi interessa di sporcarvi le mani e il viso non avrete alcuna difficoltà ad adattarvi 😀 Se poi lo tagliate in piccoli pezzi da servire come antipasto o come appetizer, la cosa diventa ancora più semplice 😀

Consiglio: la particolarità di questo panino è che si può mangiare appena preparato oppure preparare in anticipo e poi mangiare in ufficio, al parco o al mare (con annessi e connessi 😀 ). Basta semplicemente, una volta preparato e farcito, chiuderlo con della carta da forno e metterlo in frigorifero con un “peso” sopra per poi toglierlo quando si è pronti per uscire o per servirlo.

Variante: potete sostituire il formaggio fresco con la mozzarella senza strizzarla oppure, se siete intolleranti al latte, con il tofu o con il formaggio cremoso al tofu. Se non vi piacciono le acciughe potete sostituirle o eliminarle ma vi assicuro che la loro presenza rende il tutto ancora migliore 😀