Rotolini di pasta sfoglia con salsiccia

rotolini salsiccia

La domenica sera, per tradizione, si guarda la partita e si mangia la pizza ma siccome capita spesso che la pizza si mangi il sabato, davanti alla partita o fuori, allora un ottimo modo per mangiare qualcosa di stuzzicante e soprattutto poco impegnativo è preparare dei rotolini di pasta sfoglia con la salsiccia da accompagnare per esempio con dell’insalata. Oppure come antipastini veloci per gli amici che passano da casa vostra.

Io li preparo velocemente e facilmente utilizzando 2 rotoli di pasta sfoglia già surgelata (o utilizzando circa 450 grammi di pasta sfoglia preparata a casa), 6 salsicce, pepe nero, 1 uovo, semini di sesamo e sale; lo spunto è arrivato da 30 Minutes Meal di Jamie Oliver e rientra tra i pochi piatti del libro che ho deciso di provare.

Per prima cosa scongelo la pasta sfoglia, la srotolo e la tiro con il mattarello leggermente infarinato per abbassarla ulteriormente (se lavoro con la pasta sfoglia che preparo in casa la tiro ad un’altezza massima di mezzo centimetro) quindi prendo le salsicce e le dispongono su una metà della sfoglia.

Jamie Oliver aggiunge anche del parmigiano grattato sulla salsiccia ma io non ho osato 😉

A questo punto chiudo con la seconda metà della sfoglia formando un raviolone gigante se ho optato per i fogli di pasta sfoglia rotonda oppure un grosso salsicciotto se ho optato per la sfoglia rettangolare; posiziono la sfoglia ripiena sulla leccarda del forno coperta di carta forno quindi sbatto il rosso di un uovo e con le mani lo passo sulla superficie versando dei semini di sesamo a pioggia, del pepe nero e qualche pizzico di sale.

Prima di infornare taglio la sfoglia in verticale e poi in orizzontale formando dei rettangoli contenenti parte di salsiccia quindi inforno per 20 minuti a 200°, forno ventilato e via 🙂

Tempo di preparazione: 23 minuti

Risultato: questi appetizer sono davvero particolari in quanto il dolce dei semini di sesamo stride con il salato della salsiccia e con il sapore neutro della sfoglia creando un risultato davvero davvero goloso. Se poi servite con del ketchup la quadratura del cerchio è completa 😀

Raccomandazioni: NON bucherellate la pasta sfoglia perchè il grasso delle salsicce rischia di bagnare la sfoglia più del normale e dunque la cottura verrebbe alterata e il gusto anche.

Consiglio: la sfoglia va tirata perchè l’idea di questo stuzzichino è di dare risalto alla salsiccia, che deve quindi essere di prima qualità. Se lasciate la sfoglia troppo alta il gusto della salsiccia si perde e si avverte quasi solo il gusto della sfoglia, che andrebbe peraltro ad appesantire tutto il piatto e a renderlo stancante.