Ricette estive: il tabulè con cous cous

cous cous

Confesso che fino a qualche anno fa io il cous cous, con tutta la buona volontà, non riuscivo proprio a contemplarlo: lo guardavo e lo riguardavo ma evitavo di comprarlo perchè non lo consideravo affidabile. Poi è passato del tempo e sono rimasta fulminata per la sua versatilità e per la sua freschezza e leggerezza e quindi ora mi impegno particolarmente in piatti a base di cous cous. Come il tabulè, che non è altro che un’insalata fredda particolarmente aromatizzata ma non speziata e ideale per questi caldissimi giorni estivi.

Cosa serve per 4 persone
1 cucchiaio di olio di oliva
lo spicchio di 1 aglio
2 peperoni rossi
3 cipolline
400 ml di brodo vegetale
250 grammi di cous cous pronto
il succo e la buccia di un limone
3-4 pomodori rossi
una manciata di prezzemolo

Come si fa
1. Preparare il brodo versando del dado vegetale in acqua bollente e metterlo da parte per farlo raffreddare leggermente.
2. Scaldare l’olio dentro una padella antiaderente a bordi alti o dentro un wok quindi aggiungere lo spicchio dell’aglio tagliato finemente. Dopo circa 30 secondi aggiungere i peperoni tagliati a striscioline e senza semi quindi aggiungere le cipolline tagliate e saltare il tutto per circa 1 minuto o poco più;
3. Aggiungere il brodo vegetale nella padella e portare ad ebollizione quindi abbassare la fiamma e aggiungere il cous cous. Mescolare velocemente, coprire la padella con un coperchio e toglierla dal fuoco; lasciare da parte per circa 10 minuti, il tempo necessario affinchè il cous cous riesca ad assorbire il brodo;
4. Dividere i grani di cous cous con una forchetta quindi aggiungere la buccia grattata del limone e lasciar raffreddare completamente;
5. Una volta freddo, aggiungere al cous cous i pomodori tagliati e una bella manciata di prezzemolo fresco. Prima di servire spruzzare il succo del limone e mescolare leggermente con una forchetta.

Tempo di preparazione: 22 minuti

Risultato: fresco, saporito e leggero, il tabulè è una goduria per il palato e la spruzzatina finale di limone rende questo piatto ancora più estivo e più stuzzicante.

Variante: il tabulè si può preparare sia con prezzemolo con menta o con entrambi. Decidete voi come aromatizzarlo!

Consiglio: lasciatelo riposare in frigo per qualche ora prima di mangiarlo o, ancora meglio, preparatelo e mangiatelo il giorno dopo perchè il tabulè è più buono se riposa di più.