Ricette antipasti veloci: sfogliatine con salsa al basilico e pomodorini

sfogliatine salsa

Non so voi ma io sono proiettata con la mente all’estate: giornate lunghe, vestitini leggeri (anche se qua, a Dublino, si usano pressochè tutto l’anno nonostante il freddo!!), scarpe aperte, occhiali da sole, canottierine, lenticchie sul viso e tanto tanto altro. Una delle cose che mi piace dell’estate è il cibo che si alleggerisce, almeno all’apparenza, e fa quasi da contorno alle vacanze, spesso diventandone l’ideale e necessario corollario.

Ecco perchè in questi primi giorni di sole, e in vista dell’estate, ho sperimentato un antipastino veloce veloce e semplice semplice che si puo’ ripetere in estate e permette di fare bella figura se avete gente e di saziarvi delicatamente se siete da soli.

Si tratta di sfogliette alla salsa di basilico e pomodorini (io ho usato le ultrasalse Al Cubo3) che ho preparato in meno di 20 minuti totali utilizzando 200 grammi di pasta sfoglia, 100 grammi di ultrasalsa al basilico e pomodorini, 20 grammi di pinoli, 2 cucchiai di ricotta e 20 grammi di pecorino toscano.

Per prima cosa ho steso la sfoglia per abbassarla (ho usato quella pronta fresca evitando la surgelata perchè non c’era tempo 😀 ) a circa 1 millimetro e mezzo quindi l’ho messa in forno caldo e ventilato a 180° per 13 minuti in modo tale che si gonfiasse e non si scurisse; una volta trascorso questo tempo l’ho tirata fuori dal forno e l’ho battuta letteralmente usando le mani in modo tale che uscisse l’aria in eccesso e che si levigasse. Ho poi ricavato tanti quadratini che ho messo a raffreddare.

Mentre la sfoglia si raffreddava ho mescolato 100 grammi di ultrasalsa con il pecorino grattuggiato, la ricotta e i pinoli con un cucchiaio e usando la tasca ho sistemato il composto su ogni sfoglia in modo da lasciare i bordi scoperti.

Li ho serviti accompagnati con dei pomodorini pachino conditi con aceto balsamico e qualche fogliolina di menta romana.

Tempo di preparazione: 14 minuti

Risultato: soffice e friabile, la sfoglia è perfetta per la salsa ma è necessario che non sia troppo cotta perchè non deve gonfiarsi.

Variante: se non avete le ultrasalse vi basta prendere dei peperoncini cruschi o semplicemente sott’olio e frullarli con delle foglie di basilico e della ricotta per ottenere più o meno la stessa salsa. Ovviamente non dovete utilizzare altra ricotta per creare il composto finale ma solo pinoli e pecorino.