Pasta alla crema di asparagi con pancetta

pasta crema asparagi

Pasta alla crema di asparagi: una delle prime indicazioni che la primavera è arrivata! Infatti quando arrivano gli asparagi sai che è arrivata la primavera o che comunque la bella stagione è alle porte.

La pasta agli asparagi è una di quelle ricette che non stancano mai, perfetto connubio di raffinatezza e semplicità.

Invece di utilizzare solo le punte dell’asparago io l’asparago lo uso tutto e lo frullo in modo da ottenere una crema: in questo modo ottengo un quantitativo superiore di condimento che, rispetto al costo degli asparagi, non può che andare a mio vantaggio e una pasta più saporita rispetto alla classica in cui vengono usate solo le punte saltate in padella.

Nel caso in cui la crema sia troppa, basta metterla in un contenitore in vetro sterilizzato e a chiusura ermetica e conservare per un paio di mesi lontano dalla luce.

Per la versione vegetariana basta togliere la pancetta ed eliminare il pecorino romano.

Ricordati sempre che gli asparagi sono disponibili da marzo a giugno e che sono ideali per affrontare il cambio di stagione per via della presenza di moltissima vitamina A e componenti fondamentali per il nostro organismo.

Ecco per te di seguito la ricetta per preparare questa buonissima pasta agli asparagi, in tempo per l’arrivo degli asparagi a tavola!

Ingredienti per 2 persone

  • 300 grammi di asparagi
  • 170 grammi di pasta
  • 200 ml di brodo vegetale (o acqua calda)
  • 70 grammi di pancetta affumicata a dadini
  • 1/2 cipolla
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe nero
  • Pecorino romano

Procedimento

  1. Lavare gli asparagi, togliere la parte bianca del gambo, raschiarli per eliminare il sapore amarognolo e affettare il gambo ad anellini. Tenere le punte intere.
  2. Soffriggere la cipolla in una pentola alta con l’olio quindi, quando è dorata, aggiungere gli asparagi (gambi e punte) e dorare per qualche minuto con il sale in modo da farli ammorbidire.
  3. Unire il brodo vegetale tiepido e lasciar cuocere per circa 10 minuti facendo attenzione che il liquido non si riduca troppo.
  4. Togliere le punte degli asparagi e metterle da parte. Prendere i gambi tagliati e rondelle e frullarli senza brodo fino ad ottenere una crema. Nel caso in cui non si riesca ad ottenere la crema aggiungere brodo gradualmente e al bisogno. Rosolare la pancetta in olio extra vergine di oliva.
  5. Lessare la pasta in acqua salata, scolarla al dente e condirla con la crema di asparagi e la pancetta rosolata. Servire con una spolverata di pepe e pecorino romano in base al proprio gusto, aggiungendo anche le punte degli asparagi intere.

Tempo di preparazione: 45 minuti

pasta asparagi

[Foto di Giuseppe]