Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta

Polpette sugo romana

Polpette al sugo alla romana, uno dei piatti più diffusi a Roma e provincia e sono la variante più rustica delle classiche polpette di carne, nate per riciclare la carne del bollito avanzata in modo tale da non doverla buttare o mangiare condita solo con sale e olio.

E’ una ricetta semplice al punto tale che secondo me tutti almeno una volta nella vita l’hanno preparata o anche assaggiata e la sua semplicità è anche la sua forza.

Un tempo si preparavano di martedì come piatto unico (anche oggi in realtà!) e si utilizzavano proprio gli avanzi del pranzo della domenica, ovvero la carne bollita.

Il grasso del prosciutto può essere sostituito da un pari quantitativo di olio di oliva consapevoli che comunque il sapore sarà diverso. Ovviamente il bollito può essere sostituito dal pari quantitativo di carne macinata di manzo o metà manzo e metà maiale. Alcuni inoltre aggiungono all’impasto due fettine di prosciutto crudo sminuzzato che conferisce ancora più sapore alle polpette.

Ingredienti per 6 porzioni

  • 400 grammi di carne lessa
  • 40 grammi di mollica di pane
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 carota
  • 1/2 costa di sedano
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • 400 grammi di passata di pomodoro
  • 50 grammi di grasso di prosciutto
  • pangrattato
  • farina
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • 1 foglia di alloro
  • 1 chiodo di garofano
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. Soffriggere la 1/2 carota, la 1/2 cipolla e la 1/2 costa di sedano, tutti sminuzzati, in un tegame insieme al grasso del prosciutto, all’alloro e al chiodo di garofano quindi aggiungere la salsa di pomodoro, il sale e il pepe e lasciar cuocere fino a quando la salsa non si sarà ridotta ma non sarà secca.
  2. Ammorbidire la mollica del pane in latte e acqua e strizzarla benissimo in modo che sia completamente asciutta.
  3. Tritare la carne lessa usando uno strumento apposito o sminuzzandola finemente con un coltello quindi metterla in una ciotola con la mollica del pane, l’aglio tritato, il prezzemolo tagliato finemente, la noce moscata, il parmigiano grattugiato, sale, pepe e 2 uova e mescolare per bene cn le mani in modo che i vari ingredienti si amalghimino per bene.
  4. Sbattere un uovo e salarlo quindi formare delle palline di carne, infarinarle e passarle prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
  5. Versare dell’olio extravergine di oliva in una padella e friggere le polpette quindi sgocciolarle in modo che perdano l’olio in eccesso e tuffarle nella pentola con il sugo. Lasciare cuocere per altri 10 minuti circa quindi servire calde.

Tempo di preparazione: 45 minuti