Pizza di Pasqua al formaggio, la ricetta umbra tradizionale

pizza formaggio umbra


La pizza di Pasqua al formaggio rappresenta completamente la Pasqua: è una pizza pasquale tipica di Umbria e Marche che, nonostante le calorie, è davvero fantastica.

La pizza di formaggio si mangia per tradizione la mattina di Pasqua a colazione insieme a salumi e cioccolata ma la si prepara qualche giorno prima per permettere a tutti gli ingredienti di amalgamarsi per bene.

Pizza di Pasqua al formaggio: ingredienti per 1 stampo da 500g

250 grammi di farina
10 grammi lievito di birra fresco
50 grammi di pecorino
75 grammi di parmigiano
75 grammi di formaggio tipo Emmenthal
1/2 bicchiere di olio
1/2 bicchiere di latte
2 uova
sale
pepe

Pizza di Pasqua al formaggio: ricetta

  1. Sciogliere il lievito nel latte e metterlo a riposare. Mescolare uova, pecorino, parmigiano, farina, olio, sale e pepe a piacimento e alla fine aggiungere anche il lievito sciolto nel latte.
  2. Sbattere per bene il composto quindi lavorarlo con le mani o, ancora meglio, con l’impastatrice quindi una volta che tutti gli ingredienti sono ben amalgamati versarli nello stampo arrivando poco sotto la metà, aggiungere l’Emmenthal a pezzi infilandolo direttamente nella pasta e far lievitare per un paio di ore coperta con uno straccio di cotone.
  3. Scaldare il forno al massimo quindi abbassarlo a 180-190 gradi e infornare le pizze sfornandole quando sono belle dorate in superficie. Far raffreddare nel forno aperto e spento.

Tempo di preparazione: 1 ora + lievitazione

La video ricetta della pizza di formaggio umbra:

Variante: per velocizzare il processo puoi usare del lievito disidratato istantaneo che risparmia la fase della lievitazione.

Variante celiaca: basta user mix per torte salate e il gioco è fatto e si può aggiungere poco xantano per dare consistenza all’impasto.

Consiglio: gli stampi per le pizze di Pasqua si chiamano tielle e si trovano in commercio proprio per queste preparazioni ma vanno bene anche gli stampi da panettone o, se avete parecchia manualità, la carta forno da modellare per richiudere direttamente la pizza, magari se la dovete regalare.

Consiglio 2: la pizza di Pasqua tende a seccarsi parecchio perciò ti suggerisco di riporla dentro un sacchetto di plastica o di avvolgerla in uno strofinaccio di cotone.

[Foto di Giuseppe]