Petto di pollo in padella con cipolla e dragoncello

Il pollo è una costante della mia cucina e non mi stanca mai sia perché è leggero sia perché se ben cucinato riserva piacevoli sorprese, anche se viene semplicemente grigliato e poi spruzzato di limone. Ottima riuscita è il petto di pollo in padella con cipolla e dragoncello, un’erba aromatica che secondo me è perfetta per far risaltare la semplicità del pollo e conferirgli “struttura” dato che è particolarmente piccantina.

Ne serve pochissimo ma vi assicuro che il sapore e il gusto che sprigiona sono unici e rendono esaltante anche un piatto che di suo avrebbe ben poco per essere esaltante; la particolarità è una cottura in padella più lunga del solito ma che ripaga l’attesa e che permette di scoprire quanto possa essere versatile anche il pollo.

Cosa serve per 4 porzioni
2 cucchiai di olio d’oliva
4 petti di pollo
5 cipolle grandi bianche
600 ml di vino bianco secco
300 ml di acqua calda
2 cucchiai di foglie di dragoncello fresco
4 foglie di alloro fresco
1 cucchiaio di formaggio spalmabile

Come si fa
1. Scaldare un cucchiaio di olio in una padella antiaderente e adagiare il pollo lasciandolo dorare su tutti e due i lati. Una volta dorato scolarlo su carta da cucina.
2. Pulire la padella dall’olio in eccesso, rimetterla sul fuoco e aggiungere l’olio restante quindi aggiungere la cipolla tagliata a spicchi abbastanza consistenti lasciando dorare. Togliere dalla padella e sistemare su un piatto.
3. Versare il vino nella padella e lasciar bollire per 10 minuti quindi aggiungere al composto 300 ml di acqua, le foglie di dragoncello e quelle di alloro. Adagiare nella padella il pollo con la cipolla e lasciar cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Girare il pollo sull’altro lato, coprire con il coperchio e cuocere per altri 25 minuti circa, ovvero fino a quando la salsa è ridotta e il pollo morbido.
4. Sistemare il pollo in un piatto da portata, aggiungere la cipolla e versare sul pollo tutto il sughetto rimasto mescolato con il formaggio spalmabile. Servire caldo.

Tempo di preparazione: 1 ora circa

Risultato: gustoso, appetitoso e particolarmente aromatizzato, questo pollo in padella è ideale sia per una cena informale che se si hanno ospiti e non si vuole faticare troppo.

Variante: potete evitare la cremina finale e versare sul pollo solo il sughetto di cottura calcolando che comunque sarà molto ridotto. Potete sostituire la cipolla con lo scalogno per un sapore meno forte MA non sostituite la cipolla bianca con la rossa perché quest’ultima tiene meno la cottura e si sfalda in pochissimo tempo.

Consiglio: anche se si mantiene bene se riscaldato, sarebbe bene preparare questo pollo e mangiarlo appena pronto altrimenti il dragoncello potrebbe prendere un sapore davvero eccessivo e stancante.