Peperoni ripieni con gorgonzola, una ricetta estiva semplice e appetitosa

peperoni ripieni gorgonzola

I peperoni ripieni sono una di quelle ricette che sa di estate: non sono esattamente l’emblema della leggerezza ma di contro, e ne sono certa, sono la massima espressione dell’estate perchè sono colorati, sono rotondi e sono pieni. Rappresentano esattamente la bella stagione perchè possono essere farciti a piacimento senza rischiare di fallire se si asseconda il proprio gusto e il proprio modo di essere.

C’è chi predilige la ricetta classica, chi quella con il ripieno di tonno e chi opta per una versione fusion con il riso, il cous cous o addirittura con i cereali; io opto per la versione con il gorgonzola che, lo so lo so, non è leggera ma vi assicuro è buonissima, ricchissima e saporitissima.

Cosa serve per 4 persone
4 peperoni rossi
1 zucchina
40 grammi di pangrattato
1 uovo
4 foglie di basilico fresco
100 grammi di gorgonzola
sale
pepe

Come si fa
1. Aprire i peperoni togliendo la parte superiore ed eliminando i semini interni quindi sciacquarli velocemente e metterli in forno caldo a 180° fino a quando la pelle non risulta dorata e molle. Toglierli dal forno e lasciarli raffreddare del tutto;
2. Lavare e grattare la zucchina dentro una ciotola quindi aggiungere il pangrattato, l’uovo leggermente sbattuto, il basilico fresco tagliato finemente e il gorgonzola sbriciolato. Mescolare con una forchetta in modo da creare un impasto abbastanza solido quindi condire con sale e pepe;
3. Spellare i peperoni facendo attenzione a non romperli (per questo devono essere freddi!) quindi riempirli con il mix e metterli nuovamente in forno, con la sola funzione grill, per 5 minuti a 200°. Tirare fuori dal forno e mangiare caldi o lasciar raffreddare prima di mangiare.

Tempo di preparazione: 20 minuti (più la cottura e il raffreddamento dei peperoni)

Risultato: croccantini all’esterno e con un cuore morbido, questi peperoni ripieni sono gustosi e saporiti. Il gorgonzola regge bene l’impatto con il forno quindi non si fonde del tutto ma resta a pezzi permettendo all’impasto di acquisire una texture davvero particolare.

Variante: il gorgonzola si può sostituire con feta, tofu e halloumi. Non sognatevi di sostituirlo con crema di formaggio o formaggi troppo stagionati perchè il risultato è pessimo (provato sulla mia pelle! 😀 ).

Variante 2: un ottimo modo per rendere questi peperoni ripieni ancora più gustosi è avvolgerli in pasta fillo e cuocere in forno fino a quando la pasta non diventa croccantina.

Consiglio: per fare prima io cuocio i peperoni la sera prima e li lascio stare tutta la notte in frigorifero quindi poco prima di servirli li farcisco e li inforno. Se avanzano, sono ottimi anche riscaldati al forno o in padella (in questo caso con pochissima acqua calda) così come freddi, magari aggiungendo un pochino di olio nel caso in cui risultassero troppo secchi. Si possono congelare prima di averli riscaldati al forno quindi seguite tutti i passaggi saltando ilsecondo passaggio in forno e il gioco è fatto: peperoni ripieni al gorgonzola da mangiare anche quando i peperoni non sono in stagione 😀