Pasta zucca, pancetta e pinoli

pasta zucca pancetta

La pasta con la zucca è uno dei tanti modi per portare in tavola la verdura simbolo dell’autunno. Se è infatti vero che con la zucca ci fai la zuppa o la fai al forno, è anche vero che ci puoi preparare un’ottima pasta in pochissimo tempo e senza dover per forza ricadere nello stereotipo del raviolo ripieno.

Basta semplicemente un piatto di spaghetti con la zucca, la pancetta e i pinoli per dare lustro a questo ortaggio così colorato e che si adatta benissimo a tutti i tipi di cucina.

La particolarità di questa pasta è che il sapore dolciastro della zucca viene mitigato da quello della pancetta e, ala fine, dalla grattata di pecorino romano. Una pasta che piace anche a quelli che la zucca non la mangiano proprio perché, alla fine, non è l’ingrediente principale ma ne diventa comprimario essenziale.

Al posto del pecorino si può utilizzare parmigiano e il gusto sarà più leggero e delicato ma bisogna fare attenzione ad evitare che il risultato finale sia una pasta eccessivamente dolce.

Purtroppo se questa pasta avanza, riutilizzarla sarà difficile perché il condimento tende a seccarsi. Nel caso in cui questo accada, un’ottima soluzione è preparare una frittata di pasta con l’avanzo e fare in modo di non buttare via nulla.

Una pasta pronta in circa 20 minuti che accontenta tutti ed è davvero l’emblema dell’autunno sia per via del sapore che dei suoi colori così caldi e peculiari.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 grammi di spaghetti
  • 400 grammi di zucca (già spolpata)
  • 70 grammi di pancetta affumicata
  • 4 cucchiai di pecorino romano
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • pinoli al bisogno
  • pepe nero macinato

Procedimento

  1. Tagliare la zucca a dadini e metterla a rosolare in un cucchiaio di olio extravergine di oliva. A metà cottura aggiungere la pancetta e lasciar cuocere tutto insieme fin quando la pancetta non risulta croccante e la zucca non diventa morbida. Coprire la padella con un coperchio usando in questo modo il vapore di cottura per evitare che la zucca si bruci.
  2. Nel frattempo cuocere gli spaghetti e scolarli al dente. Condirli con la pancetta e la zucca aggiungendo pepe quindi mescolare tutto.
  3. Impiattare aggiungendo pinoli e pecorino grattugiato al bisogno e servire la pasta calda.

Tempo di preparazione: 20 minuti

[Foto di Giuseppe Milo]