Paella, ricetta semplice e appetitosa

paella veloce ricetta

La paella e la cucina spagnola sono per me davvero irresistibili ma spesso la paella richiede davvero troppo tempo e troppe abilità che, volenti e nolenti, non abbiamo. Per questo ho imparato a preparare la paella con una ricetta veloce e semplice da sfruttare per le situazioni al limite e che, se ben eseguita, è davvero ottima.

Questa non è la paella classica ma una rivisitazione veloce per principianti che, se ben preparata, vi preparerà per la paella valenciana seria.

Ingredienti per 2 persone
200 grammi di riso
2 petti di pollo o 2 cosce (o pesce: scampi, gamberi, cozze, etc)
2 spicchi d’aglio
1/2 peperone rosso
1 peperone verde
100 grammi di pisellini primavera
1 pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio extra vergine di oliva
paprica
sale

Come si fa la paella veloce
1. Rosolare la carne in poco olio dopo averla salata. Una volta dorata aggiungere l’aglio sminuzzato e il peperoncino sminuzzato.
2. Tritare il peperone verde, tagliare il pomodoro e aggiungere tutto in padella insieme ai pisellini.
3. Una volta che il pomodoro è ben incorporato nella carne aggiungere la paprika e il vino bianco. Far evaporare l’alcool e aggiungere un bicchiere di acqua.
4. Aggiungere il riso e una doppia quantità (in volume) di acqua. Salare a piacere e cuocere fino a che il liquido non inizia ad evaporare.
5. Spostare la padella sul ripiano in mezzo del forno già caldo e continuare la cottura per 30 minuti a 220°.

Tempo di preparazione: 1 ora

paella veloce

Risultato: croccantina, saporitissima e gustosa, questa versione della paella è completa e appetitosa e gli ingredienti sono davvero il massimo mescolati tra di loro,

Variante : alcuni aggiungono un paio di cucchiai di passata di pomodoro o del pomodoro fresco.

Consiglio: NON girate mai e poi mai il riso mentre è in cottura perchè la paella non è un risotto e ogni grano deve assorbire autonomamente il brodo senza che sia favorito alcun legame tra amido e acqua.