Merluzzo al forno light con vino bianco e olive

merluzzo al forno light

C’è stato un periodo della vita in cui io, oltre al pollo, mi cibavo solo ed esclusivamente di sogliola alla mugnaia poi per cambiare genere sono passata al merluzzo e siccome adoro quello lesso ma non aveva senso continuare a mangiare sempre la stessa cosa un giorno s’è provato a fare il merluzzo al forno con il vino.

Se vi state mettendo le mani nei capelli sappiate che sbagliate del tutto a pensare che si tratta di una ricetta pessima e che ammazza il sapore del pesce perché anzi, se usate un buon vino (non necessariamente costoso ma necessariamente aromatico e fruttato), il risultato è eccellente e la cena pronta in circa 30 minuti, giusto il tempo di farvi una doccia dopo la palestra! 🙂

Solitamente, vi avviso, ai bimbi non piace questo merluzzo ma il sughetto di cottura lo adorano e calcolando che lo adorano pure i grandi è facile capire che si tratta di un campo di battaglia fertilissimo che potrebbe mettere a dura prova l’amore dei genitori per i figli! 😉

Cosa serve per 4 persone
900 grammi di merluzzo
180 ml di vino bianco fruttato
25 olive nere senza nocciolo
Buccia di 1 limone grattata
1 cucchiaino di olio di oliva
peperoncino in polvere (opzionale)
prezzemolo
sale
pepe

Come si fa
1. Scaldare il forno a 200°.
2. Lavare il merluzzo, adagiarlo su una pirofila abbastanza larga e coprirlo con il vino. Aggiungere le olive e la buccia del limone. Aggiungere l’olio d’oliva quindi condire con sale, pepe e peperoncino.
3. Mettere in forno e lasciar cuocere per circa 20 minuti o comunque fin quando si sfalda facilmente. Togliere dal forno, impiattare e aggiungere prezzemolo. Versare il sughetto di cottura nei piatti e servire.

Tempo di preparazione: 40 minuti

Risultato: aromatizzato al punto giusto e frizzantino, il merluzzo al forno in questo modo mantiene il suo sapore che viene esaltato tantissimo dalla buccia del limone, l’elemento aggiuntivo di questa ricetta.

Variante: potete aggiungere dei pomodori ciliegini direttamente dentro la pirofila 10 minuti prima della fine della cottura da servire come contorno .

Consiglio: se avanza non buttatelo ma riscaldatelo in forno aggiungendo circa 1/2 bicchiere di vino oppure un mix di acqua e vino per farlo rinvenire.