Filetti di merluzzo al forno con i pomodorini e perché mi piace vivere a Dublino

filetti merluzzo forno

Ogni volta che mi si chiede perché sono felice di vivere dove vivo rispondo snocciolando tutti i perché e i per come manco fossi una guida pagata dall’Ente del Turismo Irlandese e tra questi motivi cito sempre il fatto di vivere praticamente a ridosso del mare. Lo so che state pensando che Dublino non è proprio il luogo d’eccellenza dove andare al mare e prendere il sole e avete ragione ma la mancanza dei canonici 40°, la presenza delle rocce che cadono a picco, i paesaggi verdi rendono il mare d’Irlanda uno spettacolo quanto il suo cielo. Vivere vicinissima al mare (se mi affaccio alla finestra lo vedo e arrivo in 5 minuti di strada :D) mi permette di avere sempre pesce fresco che in estate si rivela una manna dal cielo perché anche se non stiamo ai tropici io risento dell’influsso italiano e vorrei solo dormire e vegetare. Quindi la ricetta di oggi è di quelle che si preparano al mare o con il pescato del giorno e che è adatta a chi non vuole sbattersi in cucina ma non vuole manco mangiare solo pane e prosciutto o pane e pomodoro: filetti di merluzzo al forno con i pomodorini.

Se siete al mare procuratevi pesce fresco e magari appena pescato, se siete in città cercate la pescheria più vicina e fiondatevi chiedendo pesce fresco e sperando che chi sta al banco sia onesto con voi; poi prendete quattro pomodorini in croce e preparate questo piatto che farà felici voi che cucinate e chi mangia.

Cosa serve per 4 porzioni
500 grammi di pomodori ciliegino
2 cipolle rosse piccole
4 filetti di merluzzo
Plio di oliva
Peperoncino in polvere
Pesto

Come si fa
1. Prendere il merluzzo e sciacquarlo per bene quindi metterlo a scolare dentro uno scolapasta. Sciacquare anche i pomodorini e asciugarli con un panno.
2. Accendere il forno a 200° e foderare una teglia grande (o due medie) con la carta forno quindi adagiare i pomodorini, aggiungere la cipolla sminuzzata e un paio di cucchiai di olio di oliva e mescolare. Cuocere in forno a 190° per 20 minuti circa.
3. A cottura dei pomodorini ultimata aggiungere nella teglia anche il merluzzo e lasciar cuocere per 8-10 minuti o fin quando il pesce non diventa bello morbidino.
4. Sfornare, impiattare e spoverare con del peperoncino quindi aggiungere su ogni filetto un cucchiaino di pesto per dare sapore e servire.

Tempo di preparazione: 50 minuti

Risultato: semplicissima, veloce, essenziale e quasi banale. Se trovate pesce buono è il trionfo del mare e se avete i pomodorini dell’orto o del contadino è la morta sua!

Variante: al posto del pesto potete usare del basilico fresco facendo attenzione a non romperlo altrimenti il sapore è troppo forte. Ovviamente al posto del merluzzo potete usare qualsiasi pesce bianco di mare che abbia però abbastanza carne.

Consiglio: è un piatto che si prepara e si mangia perché se avanza rischia di essere davvero cattivo visto che i pomodori prendono un sapore strano e a tratti stomachevole.