Marmellata di peperoni verdi, ricetta semplice e veloce

marmellata peperoni

Se ti portano dei peperoni freschi, appena presi dall’orto e che non vuoi proprio che vadano a male ma che non vuoi cucinare nel solito modo, che ti inventi? Io onestamente dopo averli preparati in tutti i modi possibili e immaginabili alla fine mi sono ingegnata e ho preparato una bella marmellata di peperoni da usare in inverno sui crostini e anche come accompagnamento alla carne o al formaggio.

Ho scelto di preparare una marmellata agrodolce in primis per evitare che a lungo andare la marmellata andasse a male e poi perchè non avrebbe avuto senso farne una di diverso tipo a meno che non mi fossi chiamata Andrew Zimmern 😀

Per le quantità fate a occhio calcolando che per un barattolo piccolo-medio servono almeno 6 peperoni di media grandezza e che per il gusto è bene che ognuno si regoli a modo suo in modo da evitare che il risultato sia troppo forte o troppo blando.

Cosa serve
peperoni verdi
pepe nero in grani
peperoncino fresco sminuzzato
acqua bollente
olio extravergine di oliva
aceto balsamico
zucchero di canna

Come si fa
1. Lavare i peperoni, tagliarli a metà e privarli dell’anima e dei semi;
2. Tagliare i peperoni a strisce grandi, versarli in una pentola con pepe nero in grani, peperoncino fresco sminuzzato, un paio di bicchieri di aceto balsamico, zucchero di canna e coprendoli con acqua bollente;
3. Lasciar riposare per 30 minuti quindi cuocere il tutto almeno per 1 ora a fiamma media e mescolando spesso;
4. Prendere parte del composto e frullarla con un frullatore ad immersione in modo che i peperoni, già abbastanza sminuzzati, diventino cremosi quindi aggiungere questa crema al resto dei peperoni, mescolare e versare nei barattoli;
5. Sistemare ogni barattolo, chiuso, all’interno di una pentola con acqua fredda e portare a bollore quindi lasciare in ammollo per altri 20 minuti dall’inizio del bollore, lasciar raffreddare e riporre in luogo asciutto.

Risultato: cremosa e con qualche residuo a pezzi, questa marmellata è ottima da sola o accompagnata. Ha un sapore tendente all’aspro ma la presenza dell’aceto balsamico e dello zucchero bilancia perfettamente il sapore forte dei peperoni.

Variante: volendo si può frullare tutta la marmellata e creare una crema di peperoni da conservare e usare in inverno.