Le ciambelline al vino, la ricetta dei Castelli Romani

ciambelline vino rosso

Se c’è una cosa che sulla tavola di Natale non manca mai, ma in realtà non manca mai durante tutto l’anno, si tratta delle ciambelline al vino o, come dice mia nonna, le “ciammellette al vino”: quelle che sanno di casa, che inzuppi nel vino rosso, che sgranocchi come se non ci fosse un domani e di cui non ti stanchi mai.

La ricetta che propongo è anche replicabile in versione completamente gluten-free ma soprattutto è una ricetta che pur affondando le radici nelle tradizioni più antiche ancora oggi funziona e, anzi, dimostra che le cose buone non solo resistono nel tempo ma si rafforzano.

Per bicchiere si intende bicchiere classico da acqua. Unica raccomandazione: mentre si impasta tenere conto degli ingredienti che si stanno usando per cui se la farina non è molto forte potrebbe volercene qualche grammo in più oppure se è troppo forte necessita di più liquidi. Regolarsi sempre mentre si impasta per dosare in base agli ingredienti che si stanno usando.

Molti aggiungono nell’impasto delle nocciole tagliate grossolanamente o dei semi di anice/estratto di anice per un sapore più caratteristico ma chiaramente si parla di variazioni, non della ricetta originale. Per evitare che le ciambelle siano troppo dorate, dopo ogni cottura spegnere il forno e aprirlo in modo da farlo raffreddare.

Ingredienti per circa 50 ciambelline

  • 2 bicchieri di vino rosso
  • 1 bicchiere di olio extravergine di oliva buono
  • 1 bicchiere di zucchero (circa 200 grammi)
  • 650 grammi di farina (io uso la macinata a pietra, molto dura e ruvida)
  • 1 cucchiaino scarso di ammoniaca per dolci (o lievito per dolci)

Procedimento

  1. Scaldare il forno a 250° e oliare una placca da forno.
  2. Mescolare in una ciotola abbastanza grande lo zucchero, l’olio e il vino rosso versandoli seguendo questo ordine.
  3. Aggiungere l’ammoniaca o il lievito quindi la farina in quantità tale da formare un impasto compatto e che non si attacca alle mani.
  4. Impastare per bene quindi prelevare delle piccole palline di impasto, formare dei cordoncini da arrotolare su sé stessi dando loro la forma di una ciambellina. Passare ogni ciambellina in una ciotola piena di zucchero bianco, sistemare sulla placca distanziandole leggermente per evitare che si attacchino.
  5. Cuocere a 180° per 25-30 minuti facendo attenzione che non si brucino sotto. Lasciar raffreddare e mangiare, da sole o inzuppate nel vino.

Tempo di preparazione: 40 minuti

La video ricetta delle ciambelline al vino rosso:

[Foto di Giuseppe]