Latte e cioccolato, la ricetta per chi cerca la carica

Ve la volete regalare una coccola gigante per iniziare bene la giornata, per una merenda, se siete stanchi, depressi o un po’ annoiati? Allora fatevi servire e preparatevi latte e cioccolato e vedrete che dopo averlo bevuto non vi sentiretepiù stanchi, annoiati, depressi ma avrete solo un pochino, e dico un pochino, di sensi di colpa! 🙂

Non è il latte e cioccolato che tutti conoscete, quello in cui scaldi il latte, ci butti dentro un cucchiaino di polvere di cacao, giri e bevi ma è una cosina un pochino più complessa, ma solo un pochino!

Ovviamente è una bomba calorica, non si scherza, ma mettiamola sempre allo stesso modo: siccome non c’è evidenza scientifica secondo cui la cioccolata fa ingrassare, siccome c’è la palestra e l’attività fisica, siccome non si puo’ vivere di sole patate bollite questo è uno sgarro alla regola che si deve fare ogni tanto.

Ecco, magari non ci mangiate sopra niente, quello sì 🙂 , ma per il resto andate al bar, preparatevela a casa, insomma sgarrate e siate felici!

E se vi servono altre idee date un’occhiata qua, qua e qua.

Cosa serve per 2 bicchieri
2 tavolette di cioccolato al latte
200 ml di latte
panna da montare (opzionale)
cannella/cacao amaro.

Come si fa
1. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria quindi, una volta pronto, versarlo nei bicchieri e spalmarlo sulle pareti lasciandone un po’ anche sulla base. Se disponibile, montare la panna a neve non eccessivamente ferma e rimetterla in frigorifero fino all’utilizzo.
2. Scaldare il latte fino a bollore e versarlo nei bicchieri con il cioccolato. Aggiungere eventualmente la panna, spolverare con cannella o cacao amaro. Servire caldo.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Risultato: semplice, generoso, abbondante. Ditemi voi se vi neghereste un bicchiere di latte e cioccolato dai!

Variante: potete aromatizzare il latte con della cannella per una merenda diversa e molto americana. Potete anche usare la cioccolata già pronta (anche preparata in casa) per un risultato lo stesso ottimo e ancora più veloce.

Variante 2: La panna potete eliminarla e se avete una macchina per il caffé come quelle del bar preparate il latte come se fosse un cappuccino schiumato quindi versatelo sulla cioccolata così com’é, schiuma compresa.

Consiglio: il cioccolato deve essere al latte altrimenti il fondente stomaca. Scegliete sempre un cioccolato che abbia un’altissima percentuale di burro di cacao (se non addirittura solo burro di cacao) e non prendete le versioni economiche che solitamente contengono grassi molto più scadenti e poco controllati.