La torta gelato fatta in casa per un’estate super

Torta gelato veloce

Quanto è buono il gelato in estate? E’ una di quelle cose che se non ci fosse bisognerebbe inventarla e soprattutto è una di quelle cose che ti salva le cene all’ultimo momento. Con questa mia ricetta, la torta gelato diventa semplicissima ed è pronta in pochissimo tempo; per questo non faticherai a prepararla di continuo. Si tratta infatti di una variazione molto molto semplificata della torta gelato classica ma è il modo migliore per arricchire un gelato e anche per portare a tavola un dessert davvero diverso.

La facilità di preparazione, la possibilità di personalizzazione e un sapore unico sono gli elementi fondamentali di questa torta gelato: uno sprint e via, la prepari, la metti in congelatore e quando ti serve la tiri fuori. Ovviamente è semplicissima da preparare ma richiede un po’ di tempo e soprattutto di pazienza perché la tentazione di aprire il freezer sarà sempre tantissima.

Cosa serve per 8 porzioni
375 grammi di biscotti secchi al cioccolato
75 grammi di burro
100 grammi di gocce di cioccolato
100 grammi di riso soffiato
1 litro di gelato gusto a piacere (crema, vaniglia, stracciatella, cioccolato, etc)
1/2 litro di panna fresca da montare
Salsa al cioccolato e/o al caramello

Come si fa
1. Frullare insieme i biscotti, le gocce di cioccolato, il riso soffiato e il burro ammorbidito fino ad ottenere un mix abbastanza granuloso.
2. Premere il mix in una teglia rotonda da 23cm e arrivare fin sui bordi. Livellare e mettere in frigorifero per almeno 1 ora.
3. Trascorsa l’ora versare il gelato dentro la base di biscotti arrivando circa a 3/4 rispetto all’altezza del bordo Con una spatola livellare la superficie e aggiungere anche la panna montata. Mettere in congelatore per almeno 2 ore.
4. Tirare fuori la torta gelato 10 minuti prima di servirla e decorarla con la salsa al cioccolato o quella al caramello o entrambi. Tagliare a fette e servire.

Tempo di preparazione: 10 minuti + raffreddamento

Torta gelato al cioccolato

Risultato: una torta a prova di mancanza di tempo e di bambino, una torta che piace perché è basilare e unica.

Variante: puoi preparare anche un pan di Spagna, scavarlo e sistemare il gelato al suo interno ma chiaramente devi mettere in conto molto più tempo rispetto a questa variante.

Consiglio: si tiene bene in congelatore per un massimo di 3-4 giorni ma man mano che passa il tempo inizia a perdere sapore. Sarebbe bene prepararla, servirla e finirla.