La ricette delle panelle siciliane da fare a casa

panelle siciliane

Cerchiamo di capirci subito: le ricette tradizionali regionali sono una delle cose più difficili da replicare perché, esattamente come accade a noi romani con la carbonara e l’amatriciana, tutti hanno sempre la ricetta perfetta della loro regione o della loro città e si rischia sempre di scontentare qualcuno. La ricetta delle panelle siciliane solo in teoria si sottrae a questa regola perché in realtà anche queste frittelline sono tra le più imitate e incomprese nonostante, a dirla tutta, la ricetta sia una delle più semplici e difficili da sbagliare e da modificare.

I pochi ingredienti disponibili, farina di ceci, acqua, sale e olio da frittura, rendono le panelle uno dei cibi di strada più amati e conosciuti in assoluto, tutto da scoprire se ancora non lo conoscete e tutto da gustare come piatto unico o anche come stuzzichino/aperitivo.

Cosa serve per 40 panelle media grandezza
1.5 lt di acqua naturale fredda di frigorifero
500 grammi di farina di ceci
10 grammi di sale
prezzemolo tritato q.b.
pepe q.b.
Olio di semi di girasole
Panini al sesamo (opzionali)
Limone

Come si fa
1. Versare l’acqua fredda in una pentola grande e setacciare al suo interno la farina di ceci mescolando di continuo in modo che non si formino grumi.
2. Accendere il fornello a fiamma media e, continuando a mescolare, aggiungere sale e pepe all’impasto. Lasciar cuocere fin quando inizia a bollire quindi abbassare la fiamma e tenere sul fuoco per altri 10 minuti sempre girando energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.
3. Aggiungere il prezzemolo al composto, mescolare per bene e stendere l’impasto su una teglia coperta di carta forno, coprire con un altro strato di carta forno e stendere con il matterello in modo da ottenere uno strato spesso circa 2-3 mm. C’è bisogno di almeno 3 teglie per ottenere il numero di panelle previsto da queste dosi.
4. Mettere a scaldare l’olio e nel frattempo con un bicchiere ricavare tanti dischi di impasto quanti la grandezza della teglia ne permette. Friggere le panelle nell’olio bollente fin quando non saranno dorate quindi scolarle su carta assorbente e salarle.
5. Servire le panelle dentro i panini al sesamo dopo averle cosparse di limone o anche da sole, su un piatto da portata, con qualche fettina di limone accanto.

Tempo di preparazione: 30 minuti

with

Risultato: semplici, golose, sfiziose. Le panelle siciliane sono il cibo ideale dopo una giornata al mare o come spuntino da portare al mare, in ufficio o servire ad una festa.

Variante: potete sostituire il prezzemolo con del finocchio per un sapore ancora più particolare.

Consiglio: non spruzzate il limone direttamente sulle panelle se le preparate e le dovete servire dopo qualche tempo altrimenti diventano molli e perdono la loro peculiarità, la croccantezza.