Il rosti di patate perfetto da fare a casa

rosti di patate

Il mio amore per le patate mi conduce a sperimentare di continuo alla ricerca di ricette diverse dal solito (nonostante io mangerei senza problemi patate bollite condite con olio e sale tutti i giorni!). Una delle ricette poco conosciute da noi ma che vale la pena provare a fare a casa è il rosti di patate.

Il rosti è un piatto tipico della svizzera che, nonostante possa sembrare il contrario, in realtà è molto semplice da preparare e può essere servito sia come contorno che come piatto unico.

Cosa serve per 4 persone
200 grammi di patate
olio
sale
pepe

Come si fa
1. Pelare le patate, lavarle e grattuggiarle. Condirle con sale e pepe a piacere.
2. Ungere una padella antiaderente quindi versare le patate e cercare di compattarle usando una forchetta o un cucchiaio.
3. Cuocere con il coperchio per 10 minuti a fiamma media quindi girare e cuocere l’altro lato per 10 minuti sempre con il coperchio.
4. Girare nuovamente il rosti, alzare la fiamma e far formare la crosticina. RIpetere lo stesso procedimento per l’altro lato quindi servire caldo.

Tempo di preparazione: 25 minuti

Risultato: semplice, veloce, appetitoso, il rosti è l’alternativa al solito contorno o anche un piatto unico da accompagnare con salumi e formaggi.

Variante: potete aggiungere cipolla per un sapore più deciso. Anche la cipolla va grattata insieme alle patate.

Consiglio: una volta preparato va consumato caldo altrimenti le patate si ammorbidiscono e il rosti perde consistenza e anche sapore.