Il caffè shakerato

caffè shakerato

Semplice da preparare, veloce e sopratutto golosissimo, il caffè shakerato insieme alla granita di caffè è quella cosa che mai può mancare in estate a casa mia o che non mi faccio mai mancare se vado al bar a fare colazione o prendere qualcosa.

Perché è rinfrescante e anche il solo gesto di prepararlo rinfresca; ovvio che si tratta di un rimedio temporaneo ma ghiaccio e caffè, specie in certi orari della giornata, mi sembrano una combinazione vincente in estate!

Cosa serve per preparare il caffè shakerato
Caffè espresso
Ghiaccio a cubetti (2 cubetti per ogni tazzina)
Zucchero (opzionale)

Come si fa
1. Versare il caffè in uno shaker o in un barattolo trasparente a chiusura ermetica.
2. Aggiungere il ghiaccio ed eventualmente lo zucchero in quantità a piacere. Agitare energicamente per circa 10 secondi.
3. Versare il caffè in una coppa. Servire subito con o senza ghiaccio.

Tempo di preparazione: 5 minuti

shakerato

Risultato: fresco, cremoso e abbastanza leggero, il caffè shakerato è un must estivo, in spiaggia e non.

Variante: se siete amanti dei sapori particolari usate degli sciroppi naturali per aromatizzarlo dosando bene le quantità.

Consiglio: siccome è velocissimo da preparare se ne raccomanda la preparazione al bisogno. Non è caffè shakerato quello che prepari in quantità industriali e metti a raffreddare in frigo dentro la bottiglia che è invece un classico caffè freddo.