Hot cross buns, la ricetta originale inglese per Pasqua

hot cross

Gli hot cross buns sono dei dolcini inglesi/irlandesi tipici di Pasqua che si preparano abbastanza velocemente e non sono altro che dei panini dolci ripieni di uvetta. La caratteristica comune è la grandezza: i buns sono piccolini, quadrati e sono caratterizzati da una croce glassata che ricorda la Crocifissione.

E’ possibile preparare questi panini dolci a casa dal momento che si tratta di lievitati simili ai nostri panini al latte; ovviamente la lavorazione è abbastanza lunga ma il risultato è davvero incredibile e questi panini inglesi possono diventare una ricetta perfetta per la colazione o la merenda.

Siccome sono dei lievitati abbastanza secchi, tendono a diventare duri in pochissimo tempo per cui ti consiglio di prepararli e consumarli nel giro di un paio di giorni; oppure puoi prepararli e congelarli, avendo cura di scongelarli a temperatura ambiente al bisogno prima di passarli in forno già caldo per qualche minuto.

La mia ricetta, tipica irlandese, prevede che si utilizzi un quantitativo davvero importante di canditi; io utilizzo meno canditi del previsto ma volendo si può aumentare la dose o sostituirli con dei frutti rossi essiccati (more, lamponi, ribes). Non utilizzare mai frutta fresca perché l’impasto è molto umido e la frutta fresca rilascia acqua.

Se hai voglia di sporcarti le mani e provare, per Pasqua, qualcosa di diverso rispetto alla colomba italiana, annotati questa ricetta e vedrai che sorpresa!

Ingredienti per 24 panini medi

    • 60 ml di acqua a temperatura ambiente
    • 120 ml di latte
    • 4 cucchiai di burro fuso
    • 1 uovo
    • 500 grammi di farina
    • 4 cucchiai di zucchero
    • 1 panetto di lievito
    • 1 cucchiaio di cannella
    • mezzo cucchiaio di noce moscata
    • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
    • mezzo cucchiaio di sale
    • 90 grammi di uvetta
    • 40 grammi di canditi

Per la glassa

  • Ingredienti qui

Procedimento

  1. Riscaldare il latte quindi aggiungere il lievito, mescolare fin quando questo non si sarà sciolto e lasciar riposare per circa 5 minuti;
  2. Impastare il latte con il lievito, lo zucchero, il sale, il burro fuso, la cannella, la noce moscata, i chiodi di garofano e le uova e quando questo primo composto sarà diventato liscio aggiungere gradualmente la farina; una volta pronto, lasciar riposare l’impasto per 45 minuti coperto con pellicola trasparente.
  3. Trascorso questo tempo, impastare nuovamente per circa 5 minuti quindi aggiungere uvetta e canditi. Dare all’impasto la forma di una palla e sistemarlo dentro una teglia imburrata lasciando riposare per circa 24 ore in modo che tutta l’umidità venga assorbita.
  4. Trascorse le 24 ore riprendere velocemente la pasta con le mani quindi dividerla in tanti panettini grandi poco meno del pugno di una mano, e lasciarli riposare ancora per almeno 1 ora e mezza;
  5. Una volta cresciuti praticare sulla superficie una croce, cospargere con zucchero semolato e cuocere in forno caldissimo per 10 minuti a 200° gradi poi a 180° per altri 15 minuti.
  6. Una volta pronti glassare i panini con la glassa reale che va applicata sulla croce in superficie.

Tempo di preparazione: 2 giorni

hot cross buns

[Foto di Giuseppe]