Hamburger di fagioli, vegetariano con gusto

burger di fagioli

Io nutro un amore sviscerato per gli hamburger e mi piace prepararli a e mangiarli in tutti i modi possibili e immaginabili: il classico e intramontabile o di pesce ma anche in versione vegetariana con ceci e carote o ceci e patate. Altra versione che vi consiglio di provare è l’hamburger vegetariano a base di fagioli, un mix di sapori davvero particolare che ricorda le polpette di cannellini.

La ricetta è sempre la stessa: si prendono i fagioli e si riducono a purea poi si aggiungono spezie e altri ingredienti per fare in modo che l’hamburger sia saporito. La particolarità di questo hamburger ai fagioli è che si può mangiare anche freddo in estate, cosa che lo rende ottimo per i pranzi in spiaggia oppure le giornate pigre con il pranzo o la cena preparate in anticipo.

Cosa serve per 6 hamburger
400 grammi di fagioli cannellini (in barattolo oppure cotti)
2 cucchiai di pesto
80 grammi di pangrattato (senza glutine in caso di celiaci/intolleranti)
1 uovo
sale
pepe
1/2 cipolla sminuzzata
la testa di 1 aglio schiacciata
olio extravergine di oliva

Come si fa
1. Schiacciare i fagioli in una ciotola quindi, una volta cremosi, aggiungere pesto, pangrattato uovo e sale a piacere. Mescolare per far amalgamare gli ingredienti.
2. Scaldare 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente e, una volta caldo, soffriggere a fuoco medio-basso la cipolla, la carota e l’aglio. Una volta cotti aggiungere aglio e cipolla al mix di cui sopra eliminando tutto l’olio di cottura.
3. Formare sei hamburger con il mix di fagioli e altri ingredienti, scaldare 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e, quando caldo, friggere gli hamburger 4-5 minuti per lato o fin quando entrambi i lati sono dorati e croccantini.
4. Servire a piacere dentro panini da hamburger oppure su un piatto da portata con verdure, insalata o le classiche patatine fritte.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Risultato: semplici, veloci, appetitosi e soprattutto diversi dal solito. Si prestano bene ad accontentare i grandi che vogliono mangiare qualcosa di diverso e i piccoli che devono mangiare legumi e verdure.

Variante: potete insaporire il mix a vostro piacimento dall’aggiunta di spezie all’aggiunta di salse particolari. Potete cuocere gli hamburger anche su una griglia rovente o in forno per un effetto ancora più salutare.

Consiglio: mangiati caldi/tiepidi sono ottimi ma se volete portarvi avanti preparateli la sera prima per il pranzo o a pranzo per la sera, lasciateli in forno e mangiateli a temperatura ambiente!