Hamburger, cinque ricette per accontentare tutti

ricetta hamburger

Stanchi dei soliti hamburger che, pure se sono buoni, dopo un pochino vengono a noia? Ecco, io un po’ di vita irlandese mi sono stancata di mangiare sempre il solito hamburger con maionese e ketchup, il cetriolo e il pomodoro e allora ho scovato alternative validissime, anzi più buone, che non fanno rimpiangere il caro e vecchio hamburger e anzi lo sostituiscono egregiamente.

Di seguito le mie varianti, con le porzioni SEMPRE calcolate per 4 persone!

Hambuger di agnello alla menta


900 grammi di carne macinata di agnello
240 grammi di yogurt greco
1/2 cetriolo
3 cucchiaini di menta fresca
2 porri
2 teste di aglio
1 cucchiaino di timo
sale
pepe

Mescolare lo yogurt, il cetriolo tagliato finemente e un cucchiaino di menta fresca tritata e mettere da parte. In una ciotola combinare la carne macinata, il porro e l’aglio tagliati finemente, la menta fresca restante, sale e pepe e mescolare prima di formare quattro hamburger di media altezza. Grigliare 5 minuti per lato e servire con la salsina allo yogurt. UN DELIZIOSO SAPORE DI MENTA SU DELLA CARNE “FORTE”.

Hamburger di maiale alla mela


900 grammi di carne macinata di maiale
1 cucchiaino di salvia
1 mela
1 uovo
olio di oliva
sale
pepe

Mescolare la carne macinata, la salvia, la mela tagliata, l’uovo leggermente sbattuto, il sale e il pepe quindi formare 4 hamburger della stessa dimensione. Friggere in poco olio, 6-7 minuti per lato, e servire con qualche foglia di spinacio fresca. UN SAPORE CLASSICO E DELICATO.

Burger

Hamburger finto ai funghi


120 grammi di pesto
60 grammi di maionese
4 funghi larghi
olio di oliva
4 panini
rucola
150 grammi di mozzarella
sale
pepe

Mescolare pesto e maionese e mettere da parte dopo aver aggiustato con sale e pepe. Grigliare i panini e, quando sono ancora caldi, su ogni metà spalmare il composto di pesto e maionese. Grigliare i funghi dopo averli conditi con olio, sale e pepe e tenerli circa 3-4 minuti per lato. Adagiarli sul pane e servirli con l’insalata e le fette di mozzarella tagliate. L’ALTERNATIVA VEGETARIANA E BUONISSIMA.

Hamburger di pollo al peperoncino e lime


450 grammi di carne macinata di pollo
2 cucchiai di crema al peperoncino
1/2 cucchiaio di salsa di soia
1/2 cucchiaio di coriandolo fresco
il succo di 3 lime
60 grammi di pangrattato
1 uovo
olio di oliva
1 avocado

Mescolare la carne macinata, la crema al peperoncino, la salsa di soia, il coriandolo sminuzzato, il succo di lime, l’uovo leggermente sbattuto e il pangrattato e formare 4 hamburger. Lasciar riposare per circa 15 minuti quindi metterli in una padella antiaderente con poco olio e dorarli 4-6 minuti per lato. Servire su panini spalmati di crema al peperoncino e su cui è stata adagiata qualche fetta di avocado. L’ALTERNATIVA SPEZIATA.

burger

Hamburger di tonno allo zenzero


4 fettine di tonno fresco
olio di oliva
3 cucchiai di zenzero fresco
2 teste di aglio
6 cucchiai di maionese
2 cucchiai di succo di limone
insalata
sale
pepe

Grattare lo zenzero e versarne un cucchiaio in una ciotola con 3-4 cucchiai di olio di oliva quindi metterlo a riscaldare in una padella dove cuocere il tonno, salato e pepato, 3 minuti per lato. Togliere il tonno dalla padella e aggiungere il restante zenzero e le teste di aglio sminuzzate e lasciarli stare per 20-30 secondi. Trasferire aglio e zenzero in una ciotola e mescolarli con maionese, succo di limone, sale e pepe. Spalmare la maionese sul pane, sistemare il tonno e servire con insalata. L’ALTERNATIVA ESTIVA E FRESCA.