Focaccia facile e veloce curcuma, finocchio e aglio

focaccia ricetta

La focaccia è Italia, è gironzolare con le mani unte, è salumi tipici: la focaccia, inutile dirlo, ci rappresenta moltissimo come popolo e come cultura. E’ una di quelle ricette da preparare quando si ha qualcuno a cena, per un aperitivo, per stupire senza fare troppa fatica. In questo caso la mia è la ricetta di una focaccia semplicissima aromatizzata in maniera davvero particolare, con un mix di sapori orientali e occidentali.

Il segreto per una focaccia fatta come si deve è l’olio che deve essere rigorosamente extra vergine di oliva e di buona qualità altrimenti come prima cosa il risultato finale non sarà all’altezza delle aspettative e poi sarà anche difficile lavorare l’impasto; nel mio caso un olio extravergine Terre di Bari Bitonto D.O.P Fiorfiore Coop con un sapore fruttato e sentore amarognolo e piccantino, che rendono il prodotto finale davvero unico.

Oltre alla consistenza croccantina, il sapore di curcuma, aglio e finocchio mescolati esalta i salumi di accompagnamento; inutile dire che un buon bicchiere di rosso non può mancare a tavola.

focaccia semplice

Cosa serve per una teglia

Per la base
200 grammi di farina 00
100 grammi di farina manitoba
7 grammi di lievito secco
1 cucchiaino di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di polvere di aglio
1 cucchiaino di semi di finocchio
1/2 cucchiaino di curcuma
180 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Per il condimento
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Sale grosso

Come si fa
1. Mescolare il lievito con lo zucchero quindi, mescolando con una forchetta, unire anche la farina, la curcuma, l’aglio e i semi di finocchio. Unire l’acqua tiepida lentamente e sempre mescolando fin quando non si otterrà un composto elastico e omogeneo.
2. Mettere a lievitare per 1 ora in un luogo caldo quindi, trascorsa l’ora, riprenderlo e stenderlo dentro una teglia unta di olio extra vergine di oliva lasciandolo lievitare per altri 30 minuti.
3. Praticare sulla superficie della focaccia dei buchi con le dita e lasciar lievitare per altri 15 minuti. Accendere il forno al massimo e nel frattempo spennellare la focaccia con olio extra vergine di oliva e cospargerla con il sale.
4. Infornare a 180°° e cuocere la focaccia per 15 minuti quindi alzare la temperatura e cuocerla per altri 10 minuti a 200°. Cuocerla per ulteriori 5 minuti a 210° facendo attenzione a non bruciarla. Sfornarla, tagliarla e servirla subito.

Tempo di preparazione: 2 ore e mezza

focaccia

Risultato: croccantina e morbida dentro, questa focaccia è facilissima se non si ha molto tempo e si vuole preparare qualcosa di sfizioso.

Variante: è possibile usare lo stesso quantitativo di lievito fresco e lasciar lievitare la focaccia per molte più ore così da avere un prodotto più digeribile e leggero.

Variante 2: è possibile preparare la stessa focaccia in versione senza glutine usando farina di mais e agar agar in queste proporzioni: 300 grammi di farina di mais e 1 cucchiaino di agar agar o addensante per farine senza glutine.

Consiglio: se avanza si tiene bene per un paio di giorni, riscaldata o meno.

[Foto di Giuseppe]