Torta fredda allo yogurt

Torta fredda allo yogurt

Torta fredda allo yogurt vuol dire estate, caldo, voglia di dolci buonissimi ma che non richiedono assolutamente l’utilizzo del forno: se infatti la classica torta allo yogurt è l’ideale per l’inverno, questa torta fredda allo yogurt è perfetta per la bella stagione.

Se guardandola ti stai chiedendo se è simile ad una cheesecake fredda, la risposta è si con una variante: nella cheesecake fredda nella maggior parte dei casi si utilizza anche la panna per fare in modo che si formi una crema compatta e ferma. Nel caso della torta allo yogurt, invece, viene utilizzato yogurt amalgamato a mascarpone. Manca anche completamente sia la colla di pesce che la gelatina che le varianti vegetali delle stesse, ovvero cremor tartaro o agar agar.

Ecco la grande differenza tra questa torta fredda allo yogurt e la torta allo yogurt come quella della Cameo che ho preparato qui.

Come possiamo fare in modo che lo yogurt resti compatto, anche senza utilizzare altri ingredienti come la panna? Non è necessario usare la gelatina né ingredienti simili: basta usre yogurt greco, di suo già abbastanza compatto, e amalgamarlo con del mascarpone (o anche clotted cream!) per creare una crema compatta e anche veloce da preparare.

Per fare in modo che i bordi della torta siano omogenei, metti la torta in congelatore per circa 15 minuti prima di toglierla dallo stampo. In questo modo la crema si compatterà ancora di più prendendo la forma dei bordi della teglia.

Alla fine della ricetta troverai 4 consigli fondamentali per una torta allo yogurt di successo quindi continua a leggere!

Ingredienti per una tortiera da 20 cm

  • 250 grammi di biscotti secchi dolci
  • 100 grammi di burro sciolto a bagnomaria
  • 400 grammi di yogurt greco
  • 250 grammi di fragole
  • 40 grammi di zucchero a velo
  • 250 grammi di mascarpone

Procedimento

  1. Tritare i biscotti grossolanamente. Versarli in una ciotola e aggiungere il burro sciolto. Mescolare per far amalgamare il tutto;
  2. Versare i biscotti sulla base della tortiera leggermente imburrata e mettere in frigorifero;
  3. Versare lo yogurt dentro una ciotola fredda quindi aggiungere anche il mascarpone e amalgamare tutto con cura, mescolando dal basso verso l’alto (come faresti per lavorare la panna montata)
  4. Aggiungere le fragole sminuzzate e lo zucchero, sempre mescolando lentamente
  5. Versare la crema sulla base, livellarla e mettere in frigo per almeno 24 ore prima di servire. Servire aggiungendo fragole fresche.

Tempo di preparazione: 15 minuti + riposo

Tutti i consigli per preparare la torta fredda allo yogurt perfetta

  1. Non correre e non avere fretta: siccome parliamo di una torta fredda senza cottura, i tempi di riposo sono lunghi. Inoltre, manca del tutto qualsiasi collante in grado di far rapprendere velocemente la crema e questo significa che, per compattarsi, questa torta richiede davvero parecchio tempo altrimenti non appena la toglierai dallo stampo si sfalderà tutta;
  2. Ricordati di tirare fuori il mascarpone qualche minuto prima di utilizzarlo: in questo modo eviterai i classici grumi che si formano nella crema;
  3. Non usare il latte condensato per la crema: il sapore è troppo dolce, la consistenza troppo “gommosa” e in generale una torta allo yogurt con aggiunta di latte condensato è pesante e davvero poco estiva;
  4. Non lesinare sulla lavorazione degli ingredienti per la crema: non sbattere la crema con eccessivo vigore ma fai in modo che gli ingredienti si amalgamino per bene e che la crema incorpori aria in quantità tale da essere spumosa.