Torta agli Oreo senza cottura al bicchiere

Torta agli Oreo

La torta agli Oreo è uno dei dolci più facili e veloci in assoluto: la si può preparare in tantissime versioni ma sicuramente la più famosa e amata è la simil-cheesecake. La versatilità di questi biscotti fa sì che preparare una torta agli Oreo sia davvero semplicissimo e, soprattutto, che il risultato sia sempre assicurato. In questo caso, per esempio, invece di preparare la torta agli Oreo in versione classica e della grandezza classica (20-22 cm), ho deciso di prepararla in bicchiere, così da renderla più simpatica da servire e anche meno impegnativa.

La base di ogni torta Oreo che si rispetti sono, ovviamente, gli omonimi biscotti; c’è chi li sbriciola interi e chi li divide a metà togliendo la crema interna e frullando il biscotto. In questa ricetta, li frulliamo grossolanamente senza dividerli in modo che la crema, sciogliendosi, faccia da collante e non si abbia bisogno di burro per tenere insieme i biscotti.

La farcitura classica per la cheesecake si prepara usando formaggio fresco spalmabile oppure panna mescolata a mascarpone; per preparare questa torta agli Oreo, usiamo uno strato di panna montata non zuccherata e due strati di frullato di frutta, uno di mirtilli e uno di pesche. Si può utilizzare frutta di qualsiasi tipo, a patto che sia colorata e abbastanza morbida così che si riesca a formare la crema (pere e mele non vanno bene, meloni, angurie, albicocche e similari sono perfetti). Non si aggiunge altro zucchero raffinato, e la torta non è troppo dolce dal momento che i biscotti utilizzati non sono caratterizzati da questo sapore intenso.

Il risultato è una torta multicolore, facilissima da preparare, veloce e che si può preparare sia nei bicchieri che in una tortiera classica; sotto la ricetta, troverai alcuni consigli per preparare una torta di questo tipo.

Ingredienti per 4 persone/bicchieri

  • 1 confezione di biscotti Oreo (circa 220 grammi di Oreo)
  • 1/2 litro di panna fresca da montare
  • 1 Kg di yogurt greco
  • Pesche
  • Mirtilli

Procedimento

  1. Sbriciolare grossolanamente gli Oreo usando un robot da cucina oppure con un mattarello e disporne una parte sul fondo dei bicchieri. Mettere in frigorifero;
  2. Montare la panna ben ferma, sistemare uno strato sopra i biscotti e mettere in frigorifero;
  3. Preparare un frullato di yogurt e pesche e un frullato di yogurt e mirtilli e metterlo in frigorifero;
  4. Tirare fuori i bicchieri dal frigorifero e aggiungere uno strato di Oreo sbriciolati.
  5. Aggiungere uno strato di frullato di mirtilli;
  6. Aggiungere uno strato di Oreo;
  7. Aggiungere un ultimo strato di frullato di pesche;
  8. Concludere con un ultimo strato di Oreo.
  9. Mettere in frigorifero per circa 30 minuti così da far rapprendere tutti gli ingredienti quindi servire.

Tempo di preparazione: 45 minuti

Oreo torta veloce

Consigli utili per una cheesecake Oreo perfetta

  1. Per preparare una cheesecake più classica con gli Oreo, puoi seguire le indicazioni che trovi qui. Ricordati che affinchè la tua cheesecake sia compatta e saporita, devi lasciar passare almeno 7 ore prima di consumarla.
  2. Per dare ancora più sapore alla tua torta agli Oreo, prendi una seconda confezione di biscotti, rimuovi la crema all’interno di ogni biscotto e aggiungila al primo strato di panna montata. In questo modo la tua cheesecake avrà un sapore ancora più “Oreo”.
  3. Puoi conservare la tua torta agli Oreo in bicchiere in frigorifero ma, volendo, anche in congelatore per un effetto torta gelato. Ti basterà tirarla fuori qualche minuto prima di servirla e sarà perfetta.
  4. Per la versione senza zuccheri aggiunti di questa torta Oreo, puoi simulare la base Oreo frullando datteri, noci e cacao amaro. In questo modo otterrai una base simile a quella con gli Oreo ma priva di zucchero raffinato.

[Foto di Giuseppe]