Cheesecake alle fragole senza cottura e senza colla di pesce

cheesecake fragole

La cheesecake alle fragole è un dolce classico per la bella stagione, da preparare per una ricorrenza ma anche solo da tenere a casa e mangiare a pranzo, cena o colazione. La cheesecake alle fragole esiste in diverse varianti tra cui quella cotta e quella con base alcolica ma la più buona è la semplice e anche senza cottura molto simile a questa torta gelato.

Questa ricetta non utilizza neanche la colla di pesce e per questo motivo richiede che la crema al formaggio sia ben compatta e che la cheesecake resti in frigorifero per qualche ora prima di essere consumata; l’assenza di colla di pesce o gelatina rende questa torta più “difficile” da far compattare ma anche più genuina. Altra particolarità, l’assenza di composta in superficie ma una decorazione semplicissima a base di fragole fresche ed eventualmente frutti di bosco.

Ingredienti per uno stampo rotondo medio (max 24 cm)

  • Per la base
  • 200 grammi di biscotti secchi
  • 120 grammi di burro

 

  • Per la crema
  • 500 grammi di formaggio fresco spalmabile
  • 200 grammi di ricotta di mucca
  • 100 ml di panna liquida
  • 120 grammi di zucchero semolato
  • 130 grammi di fragole sminuzzate
  • Fragole per la decorazione

Procedimento

  1. Sbriciolare finemente i biscotti quindi sciogliere il burro a bagnomaria e lasciarlo intiepidire. Versare il burro sui biscotti e mescolare in modo da bagnarli per bene. Versarli dentro lo stampo e pressarli per bene. Mettere in frigorifero.
  2. Montare la panna a neve ferma quindi incorporare la ricotta (senza acqua di conservazione) e il formaggio fresco mescolando dal basso verso l’alto.
  3. Aggiungere lentamente le fragole sminuzzate e lo zucchero e mescolare.
  4. Versare la crema sulla base dei biscotti e livellare con una spatola. Mettere in frigo per almeno 4 ore in modo che la crema si compatti.
  5. Una volta trascorso il tempo di riposo, tirare fuori dal frigo e decorare con fragole fresche.

Tempo di preparazione: 30 minuti + raffreddamento

Risultato: una cheesecake base ma con aggiunta di ingredienti freschi, ideale per le serate primaverili.

Variante: puoi preparare uno sciroppo di fragole da versare sulla cheesecake scaldando fragole e zucchero e poi frullando il tutto. Accompagna questa cheesecake con del liquore fragolino.

Consiglio: si mantiene in frigorifero per 2 giorni. Non può essere congelata ma la base può essere preparata la sera prima in modo da risparmiare tempo.