Cornetti di pasta sfoglia alla marmellata, veloci e gustosi

Siamo onesti: quanti di noi si alzano la mattina e si mettono a preparare una colazione da far invidia alla pasticceria sotto casa? Onestamente io non credo siano molti e io stessa mi sbraccio tanto solo quando devo preparare i pancakes ma solo perché sono praticamente istantanei e mentre si prepara il caffè riesco a preparare anche l’accompagno. Però c’è questo rito tutto italiano del cornetto che ci accompagna praticamente da sempre e se fate parte come me di quelli per i quali la mattina cappuccino e cornetto è la morte sua allora questa è la ricetta adatta a voi: cornetti di pasta sfoglia alla marmellata. Vi metto in guardia fin da subito: questi non sono cornetti seri, con la sfogliatura da pasticceria, le pieghe e la sfogliatura ma sono dei cornetti arrangiati spettacolari, gustosissimi, semplicissimi ma soprattutto velocissimi, più di quelli che prepara Anna Moroni.

Si usa la sfoglia già pronta e in 15 minuti si portano a casa dei cornetti belli pieni di marmellata gustosi e goduriosi alla faccia di chi ammette solo l’utilizzo di tecniche raffinate di alta cucina per sfamarsi; ovviamente il trucco è sfornarli e mangiarli caldi quando il profumo inonda la cucina facendo in modo che il risveglio sia davvero piacevole.

Non vi metto le dosi perché tutto dipende dalla sfoglia che avete a disposizione, dalla sua grandezza e dalla sua forma.

Cosa serve per i cornetti
Pasta sfoglia fresca o surgelata
zucchero
marmellata

Come si fa
1. Lasciar scongelare la sfoglia per una notte in frigorifero oppure tirare fuori dal frigorifero quella fresca. Srotolarla e sistemarla su carta forno quindi con un mattarello stenderla per abbassarla in altezza. Accendere il forno a 200°.
2. Prendere una rotella per pizza (o un coltello molto affilato) e ritagliare dalla sfoglia tanti triangoli della grandezza che si preferisce.
3. Versare al centro di ogni triangolo un cucchiaino di marmellata quindi chiudere il triangolo partendo dalla parte più larga e terminando con la punta in modo da formare dei coni.
4. Adagiare i cornetti su una teglia foderata di carta forno, spolverizzare con zucchero a caduta e cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti. Sfornare e mangiare.

Tempo di preparazione: 20 minuti scarsi

Risultato: croccantini, dolci, leggeri e adatti per iniziare al massimo la giornata.

Variante: il ripieno puo’ essere modificato a piacere e in tutti i modi dalla marmellata alla cioccolata passando per il miele, la frutta, etc etc etc.

Consiglio: si conservano benissimo per 2 giorni dentro un contenitore o dentro una busta di carta ma non possono essere congelati perché tendono ad afflosciarsi tutti. Cercate di non ricavare triangoli di pasta troppo piccoli altrimenti in cottura la marmellata uscirà tutta e i cornetti saranno davvero miseri da mangiare.