Cheesecake alla Nutella per i più golosi

nutella cheesecake

Dici cheesecake e pensi all’estate. Dici Nutella e pensi alla bontà. Unisci le due parole e pensi, senza ombra di dubbio, ad una delle combinazioni migliori in assoluto che danno vita ad un dolce ottimo, veloce e adatto per la bella stagione. La ricetta della cheesecake alla Nutella è davvero una di quelle da tenere a portata di mano per tutte le occasioni specialmente perché in questa versione non prevede cottura e dunque è davvero uno di quei dolci da pensare e preparare al volo.

Sicuramente si tratta anche di una ricetta calorica e sostanziosa perché unisce la cioccolata al formaggio fresco senza dimenticare i biscotti e lo zucchero; insomma, il buon senso dice che ci dovremmo accontentare di una fettina piccola ma la realtà, credetemi, è molto diversa!

Cosa serve per uno stampo rotondo apribile da 23 cm
Per la base
300 grammi di biscotti secchi
70 grammi di burro

Per la crema
300 grammi di Nutella
200 grammi di formaggio fresco spalmabile
30 grammi di zucchero a velo

Come si fa
1. Sciogliere il burro a bagnomaria e nel frattempo sbriciolare i biscotti. Aggiungere il burro fuso ai biscotti e mescolare per bene.
2. Versare i biscotti nello stampo rotondo premendo per bene in modo da compattarlo quindi mettere in frigorifero per 1 ora.
3. Preparare la crema sbattendo il formaggio cremoso con la Nutella e lo zucchero in modo che tutti gli ingredienti si amalghimino per bene.
4. Versare la crema sulla base di biscotti e livellare per bene quindi mettere in frigorifero per far raffreddare per almeno 3 ore.
5. Una volta trascorse le 3 ore togliere la cheesecake dal frigo, togliere il bordo dello stampo e decorare a piacere o servire direttamente.

Tempo di preparazione: 15 minuti + raffreddamento

cheesecake nutella

Risultato: semplice ma dal sapore inconfondibile, questa cheesecake piace a grandi e piccoli e non stanca mai!

Variante: potete sostituire il formaggio spalmabile con del mascarpone o della panna fresca da montare. Nel primo caso il sapore sarà più forte mentre nel secondo la caratteristica fondamentale sarà la leggerezza (apparente ovviamente!).

Variante 2: potete preparare una base senza glutine usando biscotti appositi.

Consiglio: si mantiene in frigorifero per almeno 3 giorni.

(Foto di Giuseppe Milo)